Tag Archives: pinboard

Crisi creativa? Pinterest in soccorso!

Ad oggi è ormai risaputo come, soprattutto sul web, solo pochi hanno il tempo e la pazienza di leggere. Le probabilità che un testo venga letto diminuiscono drasticamente all’aumentare della lunghezza del testo stesso. Questo è il motivo principale per cui i contenuti visivi, ossia immagini e fotografie, hanno sempre più successo nell’attirare l’attenzione degli utenti.

Visto che le immagini sono decisamente più gettonate rispetto ai testi, ecco a voi una raccolta di dieci interessantissime pinboard a tema marketing su Pinterest. Cosa è una pinboard? In breve, è la pagina su cui vengono raccolte tutte le nostre immagini preferite.

  1. Il marketing in generale
    Sulla pinboard di The Social Media Room è presente una raccolta di ogni tipo di materiale (dalle riviste ai podcast) a tema marketing. È possibile consultarla per trovare qualcosa che possa interessare in base alle proprie necessità.
  2.  

  3. I social media
    La pinboard di SocialMedia.nl è una raccolta di infographics che possono essere consultati in poco tempo e col minimo sforzo per apprendere le novità e le curiosità più interessanti riguardo i social media. Il vantaggio è che, essendo grafici colorati e accattivanti, forniscono una buona dose di informazioni pur restando delle immagini, e quindi di più rapida lettura e comprensione rispetto a un testo dagli stessi contenuti.
  4.  

  5. Il marketing su Facebook
    Se cercate delle dritte per migliorare l’esperienza dei vostri fan su Facebook, la pinboard di Louise Myers, Facebook Marketing Tips, fa al caso vostro. Sfogliandola potrete apprendere rapidamente attraverso i consigli che l’autrice offre. Ogni immagine è, in realtà, un link al blog dove viene trattato e spiegato il consiglio in oggetto.
  6.  

  7. Il marketing su Pinterest
    Come per Facebook, Louise Myers ha messo a punto una pinboard di consigli e infografiche su Pinterest, riguardo Pinterest. Come sopra, le immagini sono dei link a blog e articoli che illustrano le migliori dritte per avere un profilo Pinterest di successo.
  8.  

  9. Loghi e brand
    La pinboard di All Creative World raccoglie un gran numero di loghi dei più svariati brand. Oltre alla curiosità ai sorrisi che molti possono suscitare, questa pinboard può essere utile per trarre ispirazione per creare un logo di successo, nuovo e fresco, poiché consente di tener conto delle novità più interessanti.
  10.  

  11. Grafica e icone
    La pinboard di Paul Biedermann, Graphic Icons, raccoglie una varietà di icone che possono essere utilizzate per i più svariati scopi, dagli inserimenti nei testi a delle insegne vere e proprie. Questa pinboard è, come le altre, un’ottima fonte d’ispirazione per la creazione di icone originali. È inoltre possibile contattare i designers per accordarsi sulle icone preferite.
  12.  

  13. Disegnare col testo
    Ecco un’altra pinboard di Paul Biedermann. In Typographic Design viene impiegato il testo, e solo quello, per creare immagini ad effetto. Il tutto si basa solo su alfabeto, font, formattazione e niente di più. Alcune creazioni sono davvero strabilianti, segno che anche il testo, se usato a dovere, può trasmettere istantaneamente i contenuti, esattamente come le immagini.
  14.  

  15. Web design
    Sempre da The Social Media Room, ecco a voi una galleria di siti web particolarmente creativi utili per trarne ispirazione. Inoltre offre anche i componenti di progettazione digitale per rendere il vostro sito veramente bello e accattivante.
  16.  

  17. App design
    Che il traffico internet su mobile aumenti a dismisura è cosa risaputa. Per questo motivo è importante far rientrare la tecnologia mobile tra i nostri interessi se vogliamo avere successo anche su questi device. Questa pinboard di The Social Media Room offre interessanti e semplici immagini e infografici che ci permetteranno di approcciarci al mondo mobile.
  18.  

  19. Citazioni per l’ispirazione
    The Purple Agency sulla sua pinboard ha raccolto una serie di motti, aforismi, citazioni, proverbi e frasi di vario genere, utili per ideare qualcosa di adatto alle nostre esigenze dando un’impronta di saggezza e, perché no, a volte anche qualcosa di utile per risollevare il morale.
  20.  

Liberamente ispirato a: http://blog.hubspot.com/best-pinterest-boards-about-marketing

Appassionato di scrittura e di tecnologia, ha sempre cercato il modo per coniugare queste due passioni. Scrive sul web e del web. Innamorato dei social network, è sempre in cerca di nuovi modi per fare marketing con gli strumenti online più innovativi.

Pinterest: il nuovo social che rivoluzionerà la rete?

Oggi social network non è più soltanto sinonimo di Facebook o Twitter. Ve ne sono altri che stanno conquistando un proprio spazio sui media e nell’immaginario collettivo degli utenti del web. Tumblr ad esempio. Ma anche Posterous o Istagram.

Quello che però sta destando parecchia curiosità in questo inizio 2012 è Pinterest. Di cosa si tratta? Di un social network su cui si condividono principalmente immagini e foto, ma anche video, discussioni e gift.

L’homepage è concepita come una pinboard, ovvero una classica bacheca appesa alla parete. Le foto e le immagini si possono inserire nelle varie categorie all’interno del sito, oppure crearne di nuove con la possibilità di archiviarle. Come per gli altri social network, è possibile seguire gli iscritti, commentare i pin ed esprimere preferenze tramite il like.

Ad oggi, però, Pinterest si sta rivelando un’ottima vetrina sia per privati che per le aziende, in quanto offre la possibilità di condividere e vendere i propri prodotti, ma soprattutto di farli conoscere agli utenti che a loro volta potranno ripubblicarli. Alcuni brand che attualmente stanno sfruttando Pinterest per promuovere i propri articoli sono Nordstrom, Shop it to Me e Berdorf Goodman.

Ma qual è l’aspetto più interessante di Pinterest?  La possibilità di condividere con la community dei veri e propri progetti visivi. La pinboard può trasformarsi in uno storyboard e diventare uno strumento di organizzazione e progettazione. Sul sito possiamo trovare esempi di organizzazione di eventi, progettazione di arredamento e diverse altre idee.

La novità più importante è che Pinterest  è strategico per la SEO. A differenza delle grandi piattaforme come Wikipedia o Facebook, che contengono link nofollow, quelli di provenienza delle immagini repinnate sono dofollow. Un’altra caratteristica importante è la possibilità di rimandare il link ad un sito quando aggiungiamo alla foto una descrizione con parole chiave. Ogni immagine collegata ad un URL specifico è garanzia di ottima visibilità.

Pinterest non ha attratto soltanto l’attenzione dei circa 10 milioni di utenti. A quanto pare anche  Google sembra intenzionata a fare un’offerta di acquisto ai fondatori, anche se per ora non si parla ancora di cifre.

In fin dei conti si tratta del primo social ad utilizzare un modello non più basato sulle persone ma sugli argomenti: sarà questo ad interessare soprattutto gli uomini di Mountain View?