Google, ecco la traduzione “mira e scatta”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Google Goggles, tecnologia che permette di fotografare oggetti e reperire immediate informazioni sul web, fa un passo avanti integrandosi con il traduttore di Google. Spesso sbeffeggiato in rete per qualche traduzione un po’ troppo approssimativa, il tool rimane tuttavia utilissimo per farsi un’idea rapida sul significato di un testo senza ricorrere a metodi più lunghi ed elaborati. Ora basterà immortalare in uno scatto porzioni di testo per ricevere le traduzioni istantanee.

Sul blog italiano di Google si legge:

L’applicazione è molto intuitiva, una volta che si accede a Google Googles basta infatti:

– puntare il telefono su una parola o una frase

– premere il pulsante per fotografare l’immagine

– Goggles identifica il testo e attiva l’opzione di traduzione

– premere il tasto ‘traduzione’ per selezionare la fonte e la lingua in cui si vuole tradurre il testo“.

Le lingue supportate sono per ora inglese, francese, tedesco, spagnolo e italiano. “Ma siamo già al lavoro per riconoscere altri idiomi, di derivazione latina e non“, assicurano i blogger di Google.