Per dissetarsi basta un Tweet!

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

È finita l’era del vecchio e polveroso distributore automatico: ora arriva a Cape Town la prima Tweet Vending Machine.

L’azienda Sudafricana produttrice di the freddo BOS, per far conoscere una sua nuova bevanda, ha installato nel centro della città una macchinetta automatica che si attiva con un semplice tweet.

Per dissetarsi è sufficiente trovarsi nelle vicinanze della Tweet Vending Machine, attivare sul proprio smartphone la geolocalizzazione e inviare un cinguettio con hastag #bostweet4t.

Dopo aver ricevuto il tweet, il distributore saluta i clienti con simpatici messaggi di benvenuto che compaiono nel display ed eroga la freschissima bevanda.

Grazie alla brillante soluzione pubblicitaria pay with a tweet, BOS ha offerto ai consumatori un’esperienza di vendita avveniristica che non dimenticheranno facilmente.

Per realizzare questa riuscitissima campagna non a caso è stato scelto Twitter: il social network del momento, in crescente e rapida ascesa in diversi paesi del mondo.

In Sudafrica gli utenti del social sono più di 1,1 miloni, numero che ha fatto giustamente gola ai brand locali. Gli iscritti in Italia nell’ultimo anno, secondo Audiweb, sono aumentati sfiorando gli 1,3 milioni di utenti e il social registra un trend positivo soprattutto tra i giovani dai 18 ai 25 anni.
La strada, dunque è quasi spianata per lo sbarco nella nostra penisola dell’interessante formula pay with a tweet.

Secondo voi, quanto dovremo aspettare per vedere questo distributore del futuro in Italia?