Quando il logo vince

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

logo_google

Questo non è semplicemente un post da relegare nella categoria delle curiosità. Si tratta, piuttosto, di una dimostrazione del fatto che nel web anche l’apparenza conta. Eccome!

Non è la prima volta che tocchiamo temi contigui alla grafica dei siti e al look delle pagine web. Il primo passo, nella fattispecie, è dotarsi di un logo vincente. Che sia perfettamente visibile e che possibilmente rimanga impresso nella mente di chi lo vede.

Ci allacciamo a questo per commentare l’ultimo studio commissionato da MyVoucherCodes.co.uk per scoprire quale, nel reame del web, è il logo più visto e più influente. Il vincitore, come in molti altri campi, ha un nome solo: Google. Il 34% dei 1.654 rispondenti, infatti, afferma che è il motore di ricerca a detenere il primato del logo più visto. Un successo probabilmente annunciato e nemmeno scalfito dalla concorrenza di Microsoft (15%) e Facebook (11%). Ecco la classifica:

1. Google – 34%
2. Microsoft – 15%
3. Facebook – 11%
4. Apple – 9%
5. Coca Cola – 8%
6. BBC – 7%
7. Sony -5%
8. Sky – 4%
9. Twitter – 3%
10. Blackberry -2%

Altri dati degni di nota: il 53% degli intervistati ha ammesso di utilizzare Google come correttore ortografico e poco meno del 25% ha la barra di ricerca Google installata nel proprio browser. Il 52% delle persone effettua una ricerca su Google tra le 10 e le 20 volte al giorno.

Ma la nostra domanda è: Twitter che cosa ci fa in fondo alla classifica?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *