Il Sole 24 Ore si dota di una nuova veste grafica

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Da oggi 24 maggio il sito del Sole 24 ORE, www.ilsole24ore.com, si rinnova con un progetto di informazione multimediale per offrire a professionisti e aziende uno strumento di lavoro essenziale per chi deve quotidianamente affrontare temi economici, finanziari e giuridici, ma,  contemporaneamente, è un ottimo media che si rivolge anche a tutti coloro che sono interessati a conoscere in tempo reale il presente e le previsioni future.

Le principali novità saranno:

  • L’architettura informativa del sito completamente riformulata dal punto di vista grafico e razionalizzata: sono stati sviluppati dei percorsi di navigazione a disposizione dei lettori grazie a 6 sezioni informative principali e circa 40 sottosezioni organizzate tematicamente per garantire punti di accesso più immediati ai temi considerati più rilevanti.
  • Gli articoli saranno resi il più scorrevoli possibile: i principali pezzi di ogni giorno verrano infatti pensati come una storia, che può includere testo, voce, immagine, video, grafici interattivi, mappe, sondaggi. Lo sforzo della redazione sarà quello di creare un percorso narrativo all’interno di una storia che inizia con un titolo e con un’immagine dal forte valore evocativo.
  • Completamente riorganizzata la sezione “Finanza e Mercati”: inserirà i dati quantitativi sull’andamento dei titoli e dei mercati insieme ai commenti e alle opinioni della Redazione, fino ad ora presenti separatamente. Integrate e approfondite e anche le sezioni “Tecnologia” e “Norme e tributi”. Quest’ultima, in particolare, sarà integrata con l’offerta informativa specialistica del Gruppo 24 ORE attraverso tre finestre su fisco, diritto e lavoro che offriranno abstract, primi piani e scadenzari curati dalle redazioni delle riviste professionali come, ad esempio, Guida al Diritto, La Settimana Fiscale o Guida al Lavoro.
  • Una nuova area, “Da non perdere”, metterà in evidenza attraverso il sito tutti gli “Scelti per voi” del giorno, ovvero gli articoli più interessanti a giudizio della redazione, con la possibilità per il lettore di trovare facilmente anche i più letti, i più visti e il meglio dai blog.
  • Per approfondire l’evoluzione dei principali temi nel tempo è stata creata la nuova sezione gli “Argomenti del Sole”, che si arricchiranno progressivamente e costituiranno delle vere e proprie basi informative riguardo a persone che contano, aziende da seguire, quindi le principali aree di interesse dei lettori.
  • Il contenuto di servizio, come sempre, sarà molto curato. Il sito fornirà, sempre in maniera contestualizzata rispetto agli argomenti trattati, delle porte di ingresso alle aree rilevanti del sistema di prodotto del Gruppo 24 ORE. Ciò significa, ad esempio, che chi è interessato alle tematiche del mondo del lavoro troverà nel menù dell’area Job24 non solo i contenuti e gli strumenti a cui ha accesso oggi, ma anche link all’offerta di formazione del Gruppo 24 ORE per le varie famiglie professionali, alle riviste e a libri professionali dedicati al tema del lavoro.

In occasione del lancio del nuovo sito, la redazione on line propone inoltre ai lettori uno Speciale dedicato agli Economisti di fama mondiale. A partire da giugno i migliori economisti internazionali saranno pubblicati in esclusiva per l’Italia sul sito del Sole 24 ORE: da Jeffrey Sacs a Daniel Gros, da Nouriel Roubini a Joseph E. Stiglitz, da George Soros a Michael Spence, gli editoriali saranno a disposizione degli utenti in italiano e in inglese.

Per quanto riguarda il layout, la grafica si modifica assumedo un carattere di impatto e più immediato; la nuova veste del sito è stata studiata per rappresentare una testata leader nell’innovazione, nel pieno rispetto dei valori storici del brand, optando per il meglio del design internazionale e prendendo come riferimento alcuni dei siti più all’avanguardia al mondo, non solo nel campo dell’informazione economica e finanziaria.
Il messaggio che la nuova grafica vuole comunicare è il seguente: il sito è caratterizzato da personalità spiccate, idee forti e una grande capacità di interpretare il Paese e il contesto globale.

Questo design innovativo lo si coglie già dall’organizzazione della Home page. La maggior parte dei siti legati a testate giornalistiche, come lo era quello del Sole fino a ieri, sono infatti organizzati per colonne verticali di contenuto: gli studi di “eye tracking” (una speciale tecnologia che permette, grazie a sensori molto precisi, di tracciare il movimento degli occhi di un utente che guarda il monitor di un computer) mostrano però che l’occhio ormai si sofferma sui contenuti della parte sinistra della pagina, trascurando completamente la colonna di destra, per lo più dedicata a pubblicità e sponsor. Per le nuove Home page del Sole e delle sue sezioni è stato invece scelto un andamento orizzontale, che utilizzi la larghezza dello schermo nella sua interezza in modo da far scorrere al lettore tutto l’arco della pagina.

Una novità del sito consiste anche nella sua maggiore interattività. Come sappiamo il dibattito delle idee è il pane quotidiano della rete: nel nuovo sito sarà quindi ampliata la possibilità per i navigatori di interagire e confrontarsi con la redazione del Sole 24 Ore attraverso i commenti, i sondaggi, le videochat e gli articoli nati dalle indicazioni dei lettori.
Si continuerà inoltre il lavoro di interazione con i principali social media frequentati dagli utenti del sito: IlSole24Ore.com infatti è già, secondo una ricerca della società di consulenza Innova et Bella, il miglior sito editoriale in Italia e il quinto al mondo per qualità della presenza su Facebook (dietro a New York Times, Wall Street Journal, Le Monde e Financial Times), e continua a sviluppare numerosi account tematici su Twitter (da @24job a @24energia, da @24donne a @24luxury).

Ultima ma non meno preziosa proprietà del nuovo sito sarà inoltre la capacità di essere disponibile anche in movimento: la versione mobile, a sua volta rinnovata nella grafica, presenterà infatti in tempo reale tutti i contenuti editoriali presenti online, senza differenza per gli apparecchi utilizzati: smart phone, blackberry, i-phone, iPad. Il sito farà quindi parte di un sistema informativo multipiattaforma.