Indicizzazione, Googlebot legge Javascript

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Come fa Google ad indicizzare i miliardi di pagine del web alla velocità della luce?

Originariamente il crawler Googlebot era pensato soltanto per effettuare operazioni di lettura e parsing.

Forbes, però, ha appena annunciato qui che Google è ora in grado di “capire JavaScript”. Ciò potrebbe potenziare ulteriormente l’indexing su Google.

Grazie a Google Caffeine, Googlebot sta diventando sempre più veloce ed intelligente. Quale sarà il prossimo passo?