La crisi si fa sentire? Usa il web: i veri affari si fanno online!

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

In un periodo di crisi in cui le aziende ricorrono all’e-commerce per i loro affari, anche i consumatori utilizzano internet in modo più massiccio.
L’Eurisko stima che le aziende attive online nel 2010 abbiano avuto un aumento dei ricavi dell’1,2 % , contro la diminuzione del 4,5 % delle entrate registrato invece da quelle aziende che operano solo offline. In internet troviamo oramai un’immensa varietà di negozi: dall’abbigliamento, alla compravendita immobiliare, agli elettrodomestici fino ad arrivare ai grandi magazini virtuali, in cui si concentrano insieme diversi negozi , in modo da risparmiare sui costi di logistica e di sbarco online.
Natale si avvicina e i consumatori usufruendo del web potranno risparmiare fino al 50% della spesa e fino a duemila euro l’anno se continueranno ad usarlo anche dopo le feste. Netcomm, il consorzio del commercio elettronico italiano stima che il numero degli italiani che utilizza internet come guida all’acquisto sta crescendo sempre di più e la tendenza vede la consultazione di un mix di siti differenti per avere un quadro completo di risparmi possibili.
Ma vediamo nel dettaglio quali sono i siti più cliccati e consigliati secondo le statistiche:
Doveconviene.it: raccoglie 3 milioni di volantini da supermercati e catene commerciali con offerte promozionali sottocosto, inviando all’utente quelle che gli interessano vicino a casa sua.
– Poi troviamo Promoqui.it
Risparmiosuper.it raccoglie i prezzi di 10 mila punti vendita della grande distribuzione, per prodotti alimentari, elettrodomestici e di elettronica di consumo. L’utente indica la propria città, i prodotti della sua spesa e il sito dice dove trovarli a prezzo inferiore.
Affermati sono i siti come Kelkoo.it, che indicizza 44 milioni di offerte di oltre 10 mila negozi.
L’utente deve solo scrivere il nome del prodotto e il portale seleziona i siti e-commerce in cui trovarlo ai prezzi minori.
Il rivale italiano è rappresentato da Trovaprezzi.it ma utilizzati sono anche spendomeno.com e Ciao.it.
Questi portali rappresentano un mondo virtuale al quale i consumatori preferiscono affidarsi. Se anche voi volete risparmiare un po’ per i regali natalizi, che aspettate? Cliccate!