5 consigli per migliorare il vostro sito

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Non è un mistero che una delle domande più gettonate in giro per il web sia “Come faccio a migliorare il mio sito?”

Trovare soluzioni a questo problema non è facile, ma eccone un paio che secondo noi possono essere considerate efficaci:

1. Fate sì che i titoli delle pagine siano originali e divertenti, e che abbiano le giuste keyword al posto giusto. Usate in primo luogo le keyword più importanti. Potete anche separare le keyword usando i famosi trattini verticali “|”, che vi consentono di far capire ai motori di ricerca dove si situa il punto finale della proposizione.

2. Registrate il vostro dominio per tre anni o più. Oltre ad essere economicamente conveniente, è una cosa piuttosto vantaggiosa in termini di risultati di ricerca, perché c’è un dato oggettivo che porta a credere che rimarrete sulla piazza per almeno un po’ di tempo. Avrete vantaggi quasi istantanei in termini di risultati di ricerca.

3. Ricordatevi di avere sempre un redirect 301 attivo per reindirizzare i motori di ricerca da siti come http://dominio del vostro sito.com. Senza un redirect attivo, i motori di ricerca rischiano di perdersi per strada con la ricerca, portandovi esiti svantaggiosi. Se invece i motori di ricerca vengono reindirizzati tutti verso una pagina,  sarà quest’ultima ad ottenere tutti i benefici in termini di SEO. Avete già lavorato duramente per ottenere questi benefici, evitate che vadano sprecati.

4. Concretizzate i vostri sforzi. I lead sono semplicemente un contatto con i potenziali clienti. Se avete un’offerta accattivante e una landing page che non sfiguri rispetto alle vostre manovre di call-to-action, le vostre possibilità di accumulare informazioni interessanti non possono non trarne giovamento. Le campagne di marketing via e-mail o le campagne di lead nurturing ne sono la diretta conseguenza.

5. Non lo ripeteremo mai abbastanza: create un blog! Oltre infatti all’indubbio vantaggio in termini di visibilità della vostra impresa sul web, per quel che riguarda la SEO i vantaggi più immediati sono due: l’aumento del volume delle pagine indicizzate e le nuove opportunità per l’uso di keyword che ne derivano.

E voi cosa ne pensate? Avete un punto 6 da aggiungere?

One Response to 5 consigli per migliorare il vostro sito

  1. quadrrato scrive:

    Come 6° punto direi:
    “Inserimento del sito nelle principali directory”.
    Sicuramente è una cosa che richiede molto tempo ed attenzione, ma quando concretizzata porta molto traffico.
    Speriamo che anche io possa riuscirci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *