YouTube al cioccolato

kitkat
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Probabilmente Nestlé ha voluto semplicemente restituire il favore a Google, o forse si tratta soltanto di un’astuta campagna marketing? Fatto sta che non si può negare il debole del colosso informatico per gli snack dolci. Infatti fin dalle prime versioni di Android, Google ha dato il nome di un dolce ad ogni singola release e dal 2013 ha intrapreso una collaborazione con Nestlé, basti ricordare il nome di KitKat della versione 4.0 del suo popolare sistema operativo mobile. Ed ora, come per restituire il favore, Nestlé – per festeggiare gli 80 anni dalla nascita della sua popolare barretta rossa – ha deciso per la prima volta di cambiare il nome a circa 600.000 confezioni di KitKat a che hanno cambiato il nome in “YouTube Break” (anche se solo in Gran Bretagna).

Questo però è solo un modo per festeggiare il compleanno di KitKat: Nestlé ha infatti in mente di sfornare altre 72 versioni speciali della sua barretta, per un totale di 100 milioni di confezioni speciali.

Ma si sa, nel marketing è sempre un do ut des: Google dal canto suo ha aggiornato l’app Now con un’integrazione che ora permetterà agli utenti di pronunciare semplicemente “YouTube my break” per accedere ad una rassegna dei video del giorno più popolari e divertenti presenti su YouTube. Al pari di una barretta di KitKat, un modo per passare in dolce allegria le pause caffè!

https://youtu.be/SjBA2Z-7fGk

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *