Una crema solare contro gli incubi notturni

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

L’estate è cominciata a tutti gli effetti e, come ogni anno, sono iniziati gli spot e le campagne pubblicitarie che raccomandano di proteggere la propria pelle dai raggi solari.

Tra le iniziative di quest’anno ne abbiamo scovata una veramente anticonvenzionale che non ricorre agli odiati toni paternalistici che spesso caratterizzano le campagne di sensibilizzazione.

Si tratta dell’idea di Stichting Tegen Kanker, la fondazione belga per la cura contro il cancro che ha realizzato un divertentissimo viral video.

La chiave del successo della campagna risiede nel cambio di prospettiva: non si ammonisce più la donna ad utilizzare solari per prevenire l’invecchiamento della pelle ma si chiede all’uomo di occuparsi della propria amata ricordandole i danni provocati dal sole.

D’altronde qual è il peggior incubo di un uomo? Rendersi conto che l’epidermide della fidanzata cominci, troppo presto, ad assomigliare a quella della suocera!

La fondazione fa diventare questo incubo realtà attraverso una bizzarra candid camera notturna .

Per aumentare la consapevolezza degli effetti dannosi dei raggi solari, Stichting Tegen Kanker ha regalato un viaggio premio a 5 coppie di giovani in una località di mare.

Al termine di una rilassante giornata sotto il sole, il team organizza uno scherzo ai ragazzi che, dopo essersi addormentati accanto alla propria fidanzata, si ritrovano nel letto la suocera.

Grazie a questo strampalato incontro notturno i ragazzi non dimenticheranno più di raccomandare alla propria ragazza di mettere la crema solare e di proteggere la pelle dall’invecchiamento precoce.

Meglio la fidanzata o la suocera?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *