Un must del 2013? Lo sviluppo del social media marketing

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Secondo l’infografica pubblicata sul sito Boot Camp Digital, il 2012 è stato l’anno più social di sempre.

Vediamo cosa è successo:

Il 2012 è stato l’anno in cui in un minuto sono stati inviati più di 100 mila tweet, quasi 700 mila contenuti venivano condivisi su facebook, più di 2 milioni di parole venivano ricercate su Google, 48 ore di video venivano caricati su YouTube e 270 mila dollari venivano spesi per acquisti on-line.

Il 2012 è stato l’anno in cui gli utenti iscritti a facebook hanno raggiunto quota 1 miliardo, Pinterest è stato il social network  che più velocemente ha raggiunto i 10 milioni di utenti e Instagram conterà più di 100 milioni di utenti entro fine anno.

Il 2012 è stato anche l’anno in cui si è riscontrato quanto fossero più seguite le pagine social dei principali brand, artisti e applicazioni, rispetto ai siti web degli stessi; questo perché sui social network si possono trovare contenuti esclusivi, applicazioni, concorsi con omaggi (giveaways), informazioni aggiornate sulle ultime uscite, etc.

Le 10 pagine facebook con più Like sono state ad esempio quelle di Coca Cola, Disney, Starbucks. Facebook stesso ha raggiunto 84 milioni di Like.

Lady Gaga e Rihanna sono state invece le artiste incoronate regine dei social network del 2012.

Come si può allora non dare più risalto al social media marketing nel 2013?

Ormai più di 2 miliardi di persone sono attive sul web, perciò non potete non esserci anche voi.

In un futuro più che mai vicino si prevede che anche i mercati monetari verranno scanditi dall’andamento dei social network e su di essi troveremo le risposte ai nostri nuovi bisogni.

Share, twitta, pinna sono le armi che vi serviranno per sopravvivere nell’era dei Like del 2013.
Are you ready?

One Response to Un must del 2013? Lo sviluppo del social media marketing

  1. Lo sviluppo del web è lo sviluppo dei canali di comunicazione orizzontale. Un miliardo di utenti facebook ci dicono chiaramente che dobbiamo affrontare seriamente le campagne di ascolto delle conversazioni sui brand e sui prodotti online. Credo che il futuro immediato del social media marketing sia l’accesso anche da parte delle piccole imprese agli strumenti software di analisi netnografica come radian 6, che allo stato attuale diventa imprescindibile per orientare le scelte di composizione di un piano editoriale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *