Trasformare l’attesa in qualcosa di divertente

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

A nessuno piace aspettare“, soprattutto quando si tratta di un semaforo rosso. Se però i pedoni fossero intrattenuti da un semaforo danzante, l’attesa sarebbe meno scocciante e quindi si eviterebbe di attraversare l’incrocio in modo azzardato.

Questa è l’idea che sta alla base del “Dancing Traffic Light“, il semaforo ballerino che è stato installato per la prima volta in un incrocio a Lisbona, in Portogallo.

Il famoso omino del semaforo riproduce i movimenti di alcuni ballerini improvvisati: i passanti vengono invitati ad entrare in una cabina e, dopo aver scelto il sound preferito, all’accensione della luce rossa i passi di danza si trasformano in movimenti visibili sul display del semaforo.

È così che l’omino del semaforo improvvisamente prende vita, ed è difficile rimanere fermi: i passanti, stupiti, iniziano a muoversi imitando la luce rossa e l’attesa diventa divertimento.

Smart, promotore di questa campagna diventata virale, afferma: “Siamo convinti che le idee intelligenti possono trasformare la città in un posto migliore. Come un semaforo con l’omino danzante, che rende le persone in attesa più attente alla luce rossa del semaforo.”

A esperimento concluso si è notato che effettivamente l’81% in più delle persone si è fermato allo stop imposto piuttosto che sfidare la sorte attraversando: lo scopo è stato raggiunto.

Andrea Marson
Ha studiato Economia, Commercio Internazionale e Mercati Finanziari presso l’Università degli studi di Trieste.
Appassionato di marketing e comunicazione, segue con curiosità le ultime novità economiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *