Incrementare le vendite dei biglietti? Con la condivisione è possibile!

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Fino a non molto tempo fa, l’idea di partecipare ad un concerto o ad un grande evento era vissuta sin dall’inizio come un’esperienza totalizzante. Sin dall’acquisto del biglietto: ci si recava personalmente al teatro o al negozio di dischi dove avremmo scelto il posto che più si confaceva ai nostri desideri (e soprattutto alle nostre tasche). Poi è arrivata internet e questo passaggio è stato abolito: la smaterializzazione dell’esperienza in cambio del risparmio di un po’ di tempo.

E’ proprio a partire dal tentativo di riattivare questo tipo di esperienza che Ticketmaster, circa un anno fa, ha lanciato il servizio di mappe interattive su Facebook. Oggi, dopo aver studiato a lungo i comportamenti degli acquirenti, torna ad aggiornare il servizio per il social network ripotenziandolo ed offrendo nuove funzionalità.

Ma cosa offre una mappa interattiva? Grazie ad essa gli utenti di Facebook possono vedere direttamente quali tra i loro contatti hanno acquistato un biglietto per lo stesso concerto. Ma non finisce qui. Assieme all’elenco dei contatti che parteciperanno all’evento sarà possibile anche vedere in quale settore del teatro sono seduti.

Al passaggio del mouse, un’apposita bandierina segnalerà dove hanno preso posto, permettendoci così di acquistare una poltrona vicina alla loro o, al contrario, di tenerne bene le distanze.

Un servizio che Ticketmaster applica a più di 9000 eventi e che dimostra quanto la condivisione di un evento attraverso un social network si configuri come un percorso che ha buone probabilità di incrementare la vendita di biglietti futuri.

Una scommessa, certo, ma ancora una volta la dimostrazione di quanto sia importante uno studio lungo e paziente del comportamento dei consumatori per poter arrivare a comprendere come incrementare il proprio business.

Sarà una strategia vincente?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *