The Feed ci fotografa i trending topic

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Sembrano non esaurirsi mai le idee sui nuovi modi di fruire i contenuti sul web e in particolar modo sui social network.

Questa volta tocca a Getty Images, una delle più grandi e importanti agenzie fotografiche, che sta promuovendo la nuova applicazione The Feed. Questo nuovo servizio semplifica e automatizza la diffusione dell’archivio fotografico dell’agenzia sui social network, in base agli argomenti scottanti delle conversazioni sui social network: i trending topics.

Spiegandoci meglio, grazie all’integrazione della sua API con, per esempio, quella di Twitter, identifica gli argomenti del momento, cerca nel database fotografico i contenuti che corrispondono ai termini in tendenza, sia globali che locali, per poi pubblicarli sul sito web e sui vari canali sociali.

Sono appunto stati creati degli stream divisi per categoria (sport, news, intrattenimento) sul profilo Facebook dell’agenzia che forniscono immagini scottanti attraverso The Feed, e una pagina Twitter che ogni ora twitterà l’immagine di tendenza, e sulla quale grazie all’hashtag #thefeed si possono richiedere direttamente le foto del momento.

The Feed è pensato per immettere direttamente e automaticamente contenuti editoriali di altissimo livello, all’interno dei flussi informativi di Facebook e Twitter, offrendo un modo di interagire con le immagini che prima non era possibile. Tutto questo sperimentando un modello di business innovativo per le agenzie fotografiche, che cavalcando l’onda del social networking fanno propria la necessità di essere immediate e interessanti.

Disponendo infatti di un archivio importante, di esclusive e di agevolazioni, Getty è in grado di generare per gli utenti della rete contenuti straordinari, altamente coinvolgenti e pertinenti alle conversazioni sui social media, andando oltre il loro solito pubblico.

La strategia di Getty sembra essere quella di voler rafforzare la presenza del brand sui canali sociali di internet, entrando in contatto con i fan e approfondendo il coinvolgimento. The Feed gli permette, oltre a penetrare di più il mercato, di capitalizzare sulla diffusione della condivisione di elementi multimediali come strumento di comunicazione all’interno delle piattaforme sociali sul web.

Questa novità non fa altro che dimostrarci quanto ormai sia necessaria, e vincente, per qualunque tipo di impresa la scelta social.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *