Tag Archives: strategie di vendita

3db7593

Nation Brander: scopriamo una nuova professione del marketing

Brand marketing: si tratta dell’insieme di strategie atte a valorizzare un determinato brand, creando un’immagine positiva e dando visibilità ai punti di forza della marca. Ma si può fare lo stesso con una nazione?

Sembra proprio di sì: dagli USA si comincia a sentire di una nuova figura professionale, a metà tra un ambasciatore, un marketer e un consulente. Una figura che in un’epoca in cui le contraffazioni e la diplomacy stanno diventando problematiche sempre più serie tra paesi si sta rendendo pian piano sempre più necessaria.

Stiamo parlando del Nation Brander. Ma di che cosa si tratta esattamente?

Nation = nazione, Brander = colui che si occupa di gestire e promuovere un brand. Si tratta dunque di un vero e proprio marketing manager di un’intera nazione.

In realtà non è una figura sconosciuta: basti pensare a tutte quelle campagne pubblicitarie turistiche che promuovono non una singola località ma un intero paese (ne sono state fatte anche in Italia). Il Nation Branding non è altro che questo concetto esteso per tutto ciò che concerne il paese, non soltanto per il turismo.

33d378d

Alcuni brand utilizzati dalle nazioni per la promozione turistica.

I compiti del Nation Branding

I problemi della contraffazione dei prodotti e della “public diplomacy” sono temi che stanno acquisendo sempre più importanza, soprattutto all’estero. Nel mondo anglosassone e in particolare negli USA, la “public diplomacy” è una disciplina molto diffusa il cui obiettivo è quello di influenzare la percezione che un paese ha di un altro paese. In questo caso il “Nation Branding” si occupa di gestire l’immagine e la reputazione di una nazione, facendo affidamento su una figura professionale specifica e altamente preparata, il “Nation Brander”.

Già, ma preparata su cosa?

Carmelo Cutuli, professionista del mondo della comunicazione e delle relazioni pubbliche che da anni si occupa della promozione del nostro paese all’estero definisce il Nation Brander come colui che è in possesso di tutte quelle tecniche che “possano permettergli un’agevole analisi in merito alla gestione del posizionamento, dei punti di forza e debolezza e dell’analisi dei risultati, per cui sicuramente una laurea in economia, comunicazione o marketing può costituire una base tecnica fondamentale”.

Si tratta quindi di una figura che in un mondo come quello di oggi vede il terreno migliore per svilupparsi e sfruttare tutte quelle competenze trasversali proprie di un Nation Brander come il marketing, l’economia, la comunicazione e i rapporti internazionali.

I campi di applicazione sono molteplici, si va dal supporto alle relazioni internazionali tra paesi alla consulenza alle aziende che vogliono portare avanti progetti di internazionalizzazione.

Ma la base del Nation Brander che verrà è sempre il marketing e tutte le sue sfaccettature, dalle tecniche di vendita alla corretta gestione del messaggio promozionale. Come capire dunque se la tua azienda può trarre vantaggio da uno di questi consulenti? Semplice, ti basta cliccare qui!

Appassionato di scrittura e di tecnologia, ha sempre cercato il modo per coniugare queste due passioni. Scrive sul web e del web. Innamorato dei social network, è sempre in cerca di nuovi modi per fare marketing con gli strumenti online più innovativi.
crm

CRM: il fattore chiave

Oggi ti vogliamo parlare di uno strumento che non può mancare in nessuna azienda che si rispetti: stiamo parlando del CRM. Aumento delle vendite, maggiore organizzazione interna, generazione di nuovi lead, brand awareness: sono solo alcune delle occasioni che un CRM, se ben utilizzato, può portare alle aziende.

CRM: Client Relationship Management. Come dice la parola stessa, si tratta di un sistema di gestione delle relazioni con i clienti. Una piazza dove si ritrovano e si relazionano, quotidianamente, fornitore e cliente. Forse la tua azienda utilizza già un sistema del genere, forse no. Ti vogliamo spiegare con tre concetti perché dovresti assolutamente utilizzare un CRM.

crm-map-esp-differences

Gestione

È la sua stessa essenza: gestire in modo efficace ed efficiente (ovvero al fine di raggiungere un obiettivo e di farlo nel modo migliore possibile) le relazioni con i clienti, di qualunque settore essi siano. Non importa che tu venda supercar o barattoli di semi, il cliente dovrà essere gestito sempre allo stesso modo. Conoscere i prodotti che vanno per la maggiore, quelli che destano meno interesse, quelli con più problematiche e quelli che costituiscono la vostra punta di diamante. Quando conoscerete questo, avrete in mano uno strumento decisionale dalle potenzialità infinite.

Fidelizzazione

Quando il cliente si sente al centro, quando i suoi problemi vengono notati e risolti subito, quando avrete instaurato con lui una comunicazione unica e diretta, sarà allora che avrete conquistato la sua fiducia. E quando ce l’avrete, si creerà un effetto domino interessante: se avrete agito sempre nell’interesse del cliente, questo sarà contento e parlerà bene di voi; se non avrete agito sempre per il bene del cliente, allora la catena che si instaurerà sarà la stessa, ma opposta. È la cosa peggiore che possa accadere: parleranno male di voi, creando un circolo negativo infinito difficile da fermare. Ricordate: un cliente soddisfatto parlerà della propria esperienza in media ad altre 9 persone. Tutto questo può essere creato, controllato e sfruttato con una buona implementazione di un CRM nella vostra azienda.

crm-model

Vendite

Con un CRM venderete di più. Esatto: migliora il metodo, migliora anche il risultato. Attraverso il CRM potrete conoscere i prodotti più venduti e quindi le esigenze e bisogni dei vostri clienti: potrete dunque consigliare altri prodotti che faranno esattamente al caso dei vostri clienti. Oppure, potrete proporre delle offerte speciali per un target specializzato: l’efficacia sarà massima.

Non sei ancora convito? Un ultimo dato: le aziende che si affidano a soluzioni di CRM registrano in media un aumento della produttività del 34% ed un aumento delle vendite di oltre il 29%. Non lasciare che la tua impresa resti indietro! Sfrutta a pieno questa opportunità, contattaci per avere una soluzione su misura per te!