Tag Archives: marketing

linkedin consigli marketing b2b

Non sai usare LinkedIn? Potrebbe costarti caro

“Dimmi con chi lavori e ti dirò chi sei”. Non c’è modo migliore per introdurre il social network professionale per eccellenza: LinkedIn.

Elisa Kiraz
Ha studiato Italianistica presso l’Università degli studi di Trieste.
Appassionata di Content Marketing e comunicazione, si tiene sempre informata sui nuovi trend del settore.
clienti online marketing b2b

Quanti clienti perdi se non sei online?

Strategia e comunicazione sono fondamentali nel marketing B2B per acquisire un maggior numero di clienti.

La crescita di un’azienda si misura anche in rapporto alla professionalità e all’efficienza dei propri marketer. Sfruttare al meglio risorse digitali e strumenti tecnologici aumenta la possibilità di costruire aziende solide, ma permette anche di acquisire sempre più clienti – tutti quelli online.

Appassionato di scrittura e di tecnologia, ha sempre cercato il modo per coniugare queste due passioni. Scrive sul web e del web. Innamorato dei social network, è sempre in cerca di nuovi modi per fare marketing con gli strumenti online più innovativi.
Decisioni di acquisto B2B

Lo sapevi che le più importanti decisioni di acquisto B2B vengono fatte al di fuori dell’orario di lavoro?

Chi fa marketing sa bene che una delle attività più importanti è proprio quella dell’analisi di mercato e dell’elaborazione dati. Se fatta nel modo giusto, ti permette di realizzare gli obiettivi stabiliti nello strategy business plan in base al target di riferimento che vuoi raggiungere. Che tu faccia B2C o B2B, analizzare ogni aspetto del tuo settore è fondamentale.

Appassionato di scrittura e di tecnologia, ha sempre cercato il modo per coniugare queste due passioni. Scrive sul web e del web. Innamorato dei social network, è sempre in cerca di nuovi modi per fare marketing con gli strumenti online più innovativi.
marketing falsi miti

4 falsi miti sul marketing che devi abbandonare subito

Chiunque abbia a che fare con il marketing sa bene di cosa stiamo parlando. Quante volte hai sentito dire che per fare del buon marketing non serve spendere un euro? O che solo le grandi imprese possono trarne dei vantaggi?

Andrea Marson
Ha studiato Economia, Commercio Internazionale e Mercati Finanziari presso l’Università degli studi di Trieste.
Appassionato di marketing e comunicazione, segue con curiosità le ultime novità economiche.
content-marketing-2017-online

Content Marketing sempre in salita nel B2B

Quando sentiamo parlare di Content Marketing pensiamo immediatamente ai contenuti testuali, ai blog, ai post e a tutti quei prodotti che sono testo. La realtà è che dietro ad una semplice stesura di un testo c’è tutto un mondo fatto di strategie, studi, sperimentazioni e tattiche create in modo da rendere più efficace possibile quel testo. È proprio quando si ignora questo “contorno” che si tende a reputare poco efficace il Content Marketing nel B2B.

Appassionato di scrittura e di tecnologia, ha sempre cercato il modo per coniugare queste due passioni. Scrive sul web e del web. Innamorato dei social network, è sempre in cerca di nuovi modi per fare marketing con gli strumenti online più innovativi.
ippogrifo-marketing-natale-mail

Come perdere clienti a Natale (e come conquistare la loro fiducia)

Siamo quasi a Natale e le mail di auguri sembrano non finire più. Forse penserai che questo sia il periodo più piatto e infruttuoso dell’anno a causa delle feste. Ma lo sapevi che invece è possibile sfruttare a tuo vantaggio questo periodo festivo?

Appassionato di scrittura e di tecnologia, ha sempre cercato il modo per coniugare queste due passioni. Scrive sul web e del web. Innamorato dei social network, è sempre in cerca di nuovi modi per fare marketing con gli strumenti online più innovativi.
digital-marketing-agency

7 utenti su 10 reputano il content marketing decisivo in fase d’acquisto

Nell’ambito del business to business sono molti i vantaggi dell’attività di Content Marketing, dall’aumento della brand awareness al maggiore coinvolgimento del target, fino ad arrivare alla generazione di nuovi clienti (lead).

Andrea Marson
Ha studiato Economia, Commercio Internazionale e Mercati Finanziari presso l’Università degli studi di Trieste.
Appassionato di marketing e comunicazione, segue con curiosità le ultime novità economiche.
1058_blog_graphics-02-300x200

Perché il customer success è l’investimento chiave per le future startup B2B

Che cosa si intende quando si parla di customer success? È un termine che forse non tutti conoscono ma che risulta estremamente importante quando si vuole costruire una solida strategia aziendale. Identifica il raggiungimento dei risultati desiderati da parte dei tuoi clienti attraverso le interazioni con la tua azienda. Per raggiungere tale obiettivo è necessaria una figura “sales” con il compito di seguire passo dopo passo il cliente nell’introduzione in azienda, facendogli scoprire le potenzialità del proprio investimento in linea con gli obiettivi del cliente stesso. Si tratta  del Customer Success Manager che ha lo scopo di massimizzare il ROI (Return On Investment) del lead.

Se sei un brand B2B che vende per aziende del mercato medio, non sottovalutare i benefici di un’iniziativa di CS:

  1. Consolida il circuito di feedback tra azienda e cliente

Il CS guida l’adattamento del prodotto attraverso uno studio delle caratteristiche del cliente fornite dalle interconnessioni con la tua azienda. Soprattutto se sei una Startup (ovvero se hai appena iniziato il tuo business) il CS team ti può servire per comprendere gli interessi dei lead monitorando le loro necessità, studiando i casi particolari in modo tale da pianificare la tua futura rete di interazioni.

  1. Incrementa la velocità di vendita

Una delle principali regole da tenere a mente quando si parla di customer success è quella di raccogliere le storie di successo dei tuoi clienti.

Attraverso il racconto, il lettore assorbe meglio le informazioni e risulta essere determinante quando si vuole chiudere una vendita.

teamgate-customer-advocacy-e1452693769765

  1. Massimizzare la Customer Retention

Per riuscirci il CS deve capire velocemente cosa funziona e cosa non funziona per i consumatori. Giorno dopo giorno, deve raccogliere informazioni utili dalle condivisioni e dai commenti sulla tua azienda per organizzare un processo di vendite sempre migliore.

Sviluppare la propria rete di clienti porta a maggiori opportunità di feedback, dandoti visibilità attraverso i commenti posativi e le success stories dei tuoi nuovi lead.

Se sei interessato a capire meglio il customer success e come svilupparne uno efficace, non ti resta che contattarci!

Andrea Marson
Ha studiato Economia, Commercio Internazionale e Mercati Finanziari presso l’Università degli studi di Trieste.
Appassionato di marketing e comunicazione, segue con curiosità le ultime novità economiche.