Vuoi sviluppare i tuoi prodotti? Utilizza le 100 API di Google Developers!

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Google Developers, il nuovo nato nella casa di Mountain View, si distingue dagli altri divenendo il punto di riferimento per chi, interfacciandosi con i servizi offerti da Google, decide di sviluppare i propri prodotti.

Ogni sviluppatore, per realizzare il proprio prodotto, può utilizzare le oltre 100 API messe a disposizione interagendo con i dati che vengono offerti e integrando le funzioni all’interno del proprio software.

L’obiettivo è quello di creare un punto in cui riunire le informazioni e la documentazione utile per poter imparare ad utilizzare gli strumenti messi a disposizione. Mentre per gli sviluppatori è l’opportunità di incrementare il business.

Uno degli appuntamenti googlanti da ricordare e seguire è il Moscone West convention center, la conferenza annuale Google I/O dedicata ai developers che si terrà a San Francisco il 24 e 25 Aprile 2012. Non si sa ancora molto sui dibattiti che si terranno all’interno dell’evento ma sicuramente si discuterà di Chrome browser e di alcuni nuovi dettagli riguardanti l’HTML5, di Chrome OS e dei piani futuri che Google riserva per Android.

Google ha senz’altro cambiato il modo in cui navighiamo in internet, e ha influenzato più in generale il modo in cui tutti noi usiamo il pc. Guardate cosa si è inventata l’azienda per il lancio di Google Developers:

La tecnologia digitale pubblicizzata attraverso la tecnica pop-up books,  che ormai si potrebbe definire obsoleta ma molto suggestiva e creativa. Come? Con la carta, l’antenato del digitale per eccellenza.

Google non si smentisce mai e chissà cosa ci riserva per il futuro, non siete curiosi anche voi di scoprirlo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *