Strumenti Indispensabili per la SEO (parte 1)

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

La SEO (Search Engine Optimization) è un mondo in continua espansione che può avvalersi di numerosissimi strumenti.
Oggigiorno gli utenti desiderano trovare quello che cercano in maniera efficace e nel più breve tempo possibile. L’obbiettivo della SEO è proprio questo: restituire le informazioni in maniera precisa, efficace ed affidabile.
Vi proporremo di seguito una panoramica dei principali strumenti SEO suddivisi per le varie sezioni e aree, concentrandoci volta per volta su ognuna di esse e che potete trovare al seguente indirizzo http://www.fortunecat.it/seotools/ .

Utilizzo delle parole chiave.

La keyword è alla base del funzionamento del motore di ricerca e rappresenta la modalità principale utilizzata dall’utente per poter esprimere la propria necessità di reperire informazioni.
Esistono diversi strumenti che ci consentono sia di trovare la keyword che di controllarne successivamente il posizionamento sui vari motori di ricerca.
Vediamone alcuni:

Keyword Devil; è uno strumento per la generazione di parole chiave che si avvale della collaborazione di numerosi motori di ricerca e altri fornitori di dati (ad esempio Google Suggest), che forniscono dati pari a oltre un bilione di keyword. Il suo funzionamento è molto semplice; basta inserire la parola “base” ed alcune parole ad essa relative per ottenere una lista di frasi-keyword fra le quali scegliere.

Google Rank Checker; è un programma che consente di controllare il posizionamento sul motore di ricerca del proprio sito web. Viene calcolato il numero e il valore dei backlinks al proprio sito web, ovvero il numero dei link ipertestuali ad esso connessi. Il prodotto di questo risultato fornisce un valore della pagina web, il quale a causa della dinamicità delle indicizzazioni di Google è in continuo aggiornamento.

Bing Rank Checker; anch’esso controlla il posizionamento della pagina web, ma sul motore di ricerca Bing. Come nel precedente, il funzionamento risulta essere facile; basta inserire una lista di parole chiave (una per riga) e una lista di domini per ottenere i risultati desiderati.

Semantica e Keyword Density; la keyword density è il rapporto tra il numero di occorrenze della parola chiave ricercata e il numero totale delle parole presenti nella pagina web considerata. Questo strumento pertanto estrae le parole chiave da una data pagina e ne effettua un’analisi semantica al fine di evidenziarne le funzioni le espressioni più rilevanti.

Indicizzazione.

L’indicizzazione prevede l’inserimento di un sito web nel database del motore di ricerca, pertanto rappresenta il momento in cui il sito viene riconosciuto dai motori .
Esistono vari tool attraverso i quali è possibile gestire e controllare l’indicizzazione nei motori di ricerca. Di seguito ne trovate alcuni:

Incidenza percentuale dei duplicati; permette di quantificare l’incidenza percentuale dei duplicati per un dato sito web, conducendo ricerche sia con i dati duplicati che senza. La presenza di dati duplicati potrebbe danneggiare il posizionamento della pagina.

Controllo pagine indicizzate su Google; per controllarne il numero di pagine indicizzate basta inserire l’Url nel motore di ricerca Google che si vuole controllare per ottenere i risultati delle SERP (Search Engine Page Rank).

Controllo pagine indicizzate su Bing; per controllare invece l’indicizzazione su Bing basta effettuare sullo stesso motore di ricerca la stessa operazione precedentemente descritta per Google.

Trackback Submitter; questo tool permette di inviare manualmente dei trackback ( una sorta di link al contrario), utilissimi ad esempio in presenza di blog per notificare che un proprio articolo è stato citato all’interno di un altro blog.

Social media

I Social media rappresentano uno strumento fondamentale per la SEO. Come illustrato in un precedente articolo (http://www.marketing-ippogrifo.com/matt-cutts-seo-social_medi/ ), i motori di ricerca utilizzano i link delle pagine dei Social Media come Twitter, Facebook, Linkedin per il posizionamento . I social media sono davvero tanti, così come gli strumenti, vediamone i più importanti;

Twitter Intelligence; consente di analizzare la rete sociale di qualsivoglia utente di Twitter. Nello specifico è possibile reperire informazioni su chi segue (follow) l’utente in questione e da chi è seguito (followers), con conseguente grado di “sovrapposizione” tra follow e followers rappresentato tramite l’utilizzo di insiemi. Questo tool può risultare estremamente utile per studiare i contatti della concorrenza e per fare un analisi dei propri followers.

Cacciatore di Retweet; questo tool permette di misurare la diffusione di un contenuto specifico su Twitter, conteggiando tutti i link ad esso associati.

Facebook Share Counter; permette di quantificare la diffusione dei contenuti, il numero dei link e relativi commenti e il numero di click sui link condivisi sul social network.

Interazioni su Friend Feed; friend feed è un aggregatore di social network, che consente di raccogliere gli updates provenienti da Twitter, Facebook e da qualunque feed RSS (Really Simple Syindication), ovvero file che permettono di essere aggiornati sui nuovi articoli o commenti pubblicati nei siti d’interesse senza il bisogno di doverli visitare uno ad uno.

Analisi dei Social Bookmark; il social bookmarking è un servizio sul web che mette a disposizione elenchi di segnalibri creati dagli utenti avvalendosi di alcuni tag riguardanti varie categorie. Questo tool analizza i dati provenienti dalle quattro principali piattaforme italiane di bookmarking ovvero Oknotizie, Diggita, Technotizie e Fai.informazione.it.

Questi sono solo alcuni degli strumenti SEO gratuiti gentilmente messi a disposizione da Fortunecat.it, per consentire un corretta e proficua campagna di posizionamento delle proprie pagine web.
Nei prossimi giorni vedremo altri strumenti fondamentali per la SEO. Non perdetevi la seconda parte !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *