I marketer sottovalutano i Social Media

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Il 67% dei CMO (Chief Marketing Officers) considera l’impegno della clientela molto importante ai fini del successo delle strategie di marketing di un’azienda; il 37% riconosce all’engagement una certa rilevanza, ma non saprebbe misurarla. In pillole, è questa l’indicazione che emerge dal nuovo report di Forbes intitolato “Le regole dell’impegno: i CMO ripensano il loro marketing mix“.

Le nuove unità di misura dell’engagement le trovate qui sotto:

engagement

A quanto pare, la cosiddetta “customer retention” e le vendite non sono parametri particolarmente attendibili per misurare l’impegno dei propri clienti. O, perlomeno, non sono reputati tali. Fanno la stessa fine i social media, anch’essi valutati non proprio generosamente: soltanto il 10% dei CMO intervistati li considera importanti ai fini dell’engagement.

One Response to I marketer sottovalutano i Social Media

  1. […] rest is here: Dario Fornarelli: I Marketer Sottovalutano i Social Media […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *