Vuoi promuovere la tua azienda sui social media? Sloggati ed entra in azione!

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Spesse volte ci siamo occupati delle strategie da utilizzare per promuovere la presenza sui social media, di solito a partire da una prospettiva interna alle piattaforme stesse.

Ma come è possibile divulgare la nostra esistenza sui social network quando ci disconnettiamo dai nostri pc e dai nostri smartphone?

Solitamente se si lancia una campagna di social media marketing si tende a passare la maggior parte del tempo loggati nei siti, cercando di interagire il più possibile con gli altri utenti della piattaforma.

Questo ovviamente per dimostrare che si è attivi, vivaci e per suscitare un coinvolgimento.
Ma come si può destare curiosità anche in tutte quelle persone che si incontrano per strada, con cui si parla ogni giorno al telefono o a cui si è soliti inviare delle mail?

Per  metterle a conoscenza della presenza della nostra PMI sui social network è necessario concentrarsi su ciò che si può definire una promozione offline sui Social Media, che prevede poche azioni, scandite però da una chiara strategia di marketing.

Vediamo di seguito quali sono:

  1. Aggiungere alla firma email e sul biglietto da visita un link a uno o due dei profili sociali in cui l’azienda è più attiva.
  2. Inserire i riferimenti dei profili sul sito ufficiale e sul blog per consentire alle persone che li visitano di trovare l’azienda anche sulle piattaforme sociali, senza lasciare il sito aziendale.
  3. Aggiungere il pulsante “share” al sito web e al blog.
  4. Inserire i riferimenti dei profili facebook e twitter dell’azienda in tutte le pubblicità: sulle riviste, nei comunicati radio e negli spot televisivi. Inoltre è possibile utilizzare la presenza sui social media per promuovere eventuali concorsi o eventi.
  5. Agire con il passaparola e comunicare la presenza sui social media a tutte quelle persone che si incontrano nella vita di ogni giorno, dato che la maggior parte delle volte rappresentano i più grandi sostenitori dell’azienda sui profili di Facebook, Twitter e LinkedIn.

Se la gente non sa che l’azienda possiede dei profili sui social network difficilmente andrà a cercarla: perciò divulgate, gente, divulgate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *