Snapchat, nuovo fenomeno social?

Snapchat_2
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Snapchat: app di messaggistica istantanea che permette di inviare tesi, foto e video che si autoeliminano dopo pochi secondi dalla lettura. Detta così, non sembra nulla di particolare o innovativo. Ma l’app che nel 2013 ricevette un’offerta d’acquisto (che rifiutò) niente meno che dal colosso Facebook, sembra avere un impatto decisamente positivo nel mercato mobile – e per capirlo, basta leggere alcuni dati.

6 miliardi – È il numero di visualizzazioni al giorno dei video presenti sulla piattaforma. Un numero incredibile, tanto più se aggiungiamo che le visuals si sono triplicate negli ultimi 6 mesi. Ciò non ha sorpreso gli analisti, che negli ultimi anni hanno sempre più convenuto sul fatto che il futuro del mobile saranno i video. La vertiginosa crescita sta per intaccare il re indiscusso del web, Facebook, che conta circa 8 miliardi di visualizzazioni. Insomma, siamo quasi vicini ad un pareggio cosa ancora più incredibile se teniamo a mente che Snapchat è disponibile solo per dispositivi mobile (escluso Windows Phone).

snapchat

19% – La percentuale di adolescenti americani che utilizzano l’app di messaggistica auto-esplosiva. Questo stupisce, se pensiamo che Snapchat si piazza al terzo posto dopo Instagram (33%) e Twitter (20%), sorpassando Facebook (15%).

3 milioni – Sono gli utenti raggiunti ogni giorno dal tool “Snapchat Discover” del magazine Cosmopolitan. E non stiamo parlando dell’app stessa, ma di un tool utilizzato da un brand.

16 milioni – Soglia della reach che secondo il cofondatore dell’app, Evan Spiegel, verrà superata dal tool Selfie Filters. Questa funzionalità permette di aggiungere effetti tridimensionali ai propri autoscatti.

140731051502-snapchat-worth-10-billion-1024x576

Visto il successo che brand come Cosmopolitan e altri hanno avuto grazie all’utilizzo di Snapchat, quest’ultima sta creando un forte interesse nel mondo delle pubblicità online. Di certo è un’occasione che non bisogna lasciarsi sfuggire: il mondo dei social è in continua evoluzione, e ogni minuto che passate al di fuori di essi è un minuto di possibili lead persi. Se volete essere protagonisti della rivoluzione dei social media e non dei semplici utenti, contattateci! Insieme possiamo studiare una strategia efficace e personalizzata per i vostri obiettivi specifici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *