Simboli e uomini incappucciati, il marketing alieno

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Delle presenze misteriose hanno iniziato a farsi vedere negli stadi di tutto il mondo. In undici, ammantati con delle cappe nere, incappucciati. Sul petto uno strano simbolo mai visto prima. Delle presenze che saltano all’occhio ma di cui nessuno sa nulla, per ora, se non che non è la prima volta che si mostrano in pubblico.

La loro ultima apparizione è avvenuta allo Juventus Stadium durante la partita Juventus – Genoa. Gli uomini, ammantati e con strani simboli sul volto, hanno preso posto sulle tribune e sono rimasti lì ad osservare la partita. Si sono già fatti vedere altrove, in altri stadi in giro per il mondo. Anche il loro simbolo è apparso in diversi luoghi, tra cui Londra, New York e Rio de Janeiro.

In particolare, in Brasile, il simbolo è stato proiettato sul Pan di Zucchero e, dopo qualche ora, è stato sostituito dalla scritta #WinnerTakesEarth, letteralmente “il vincitore si prende la Terra”. Di seguito un video tratto dal canale di YouTube “Mysterious Circles”.

Le congetture al riguardo si sprecano. Tutti concordano si tratti di una trovata pubblicitaria ma nessuno sa di cosa si tratti di preciso. Alcuni parlano dei mondiali che si disputeranno il prossimo anno, altri sospettano si tratti di un videogioco, altri ancora pensano si tratti di qualche brand tecnologico stile Samsung o Apple.

Esiste anche un sito, misterioso quanto le undici presenze che girano il mondo. Si chiama Mysterious Circles e tiene traccia di tutte le apparizioni finora avvenute. Da quello che si può capire, sembra siano una sorta di alieni, dotati persino di un alfabeto tutto loro.

Tutti sono in trepidante attesa di sapere di cosa si tratta. Senza dubbio è un ottimo metodo per attirare l’attenzione e mantenerla alta.

Secondo voi chi sono gli uomini incappucciati? Cosa rappresenta il simbolo? E, soprattutto, cosa significa “il vincitore si prende la Terra”?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *