Si sciolgono i ghiacci a Berlino

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

global warming marketing sociale

global warming marketing non convenzionale

Se ne sono viste di iniziative più o meno riuscite di marketing sociale riguardante la problematica del Global Warming, ma quella che vi presento oggi è singolare tanto nella sua veste creativa, quanto nell’efficacia comunicativa.

Il luogo dove è stata sviluppata è Berlino, per la precisione sugli scalini della music hall nella piazza Gendarmenmarkt, il giorno è il 2 settembre scorso.

L’opera concerne l’installazione di 1000 sculture di ghiaccio dalla fisionomia umana, ha attirato parecchio l’attenzione dei passanti, in particolare l’evoluzione subita dalle mini statuine che si sono sciolte a causa dal sole, ha reso benissimo l’idea di quello che era il messaggio da trasmettere.

L’autore è il brasiliano Nele Azevedo che ha realizzato l’opera per conto del WWF.

global warming guerrilla marketing

global warming comunicazione sociale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *