2015: il futuro degli smartphone sarà davvero così roseo?

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

La IDC ha recentemente fatto una previsione decisamente eclatante: il mercato degli smartphone è destinato a crescere del 49,2% nel 2011, principalmente grazie a coloro che decideranno di sostituire il loro precedente telefonino con uno di questi nuovi modelli.

Questa previsione va di pari passo con un recente studio, sempre targato IDC, che sottolinea come il numero di download di app per smartphone potrebbe passare dagli attuali 10,9 miliardi a 76,9 miliardi nel 2014.

Se da una parte la previsione di crescita del mercato degli smartphone è qualcosa di ampiamente condivisibile, IDC si spinge addirittura ad ipotizzare le future quote di mercato per quel che riguarda le diverse piattaforme, cosa che lascia decisamente più di qualche dubbio. Secondo la compagnia, Android otterrà il 45,4% del mercato nel 2015, con BlackBerry a quota 13,7% e iOS al 15,3%.

Symbian sarebbe destinato a scendere ancora (0,2%), mentre Windows Phone 7 crescerebbe fino a raggiungere l’impressionante quota di 20,9%, fatto questo che gli garantirebbe la seconda posizione di mercato con un ampio margine. Sebbene questa sia una delle tante possibilità (suggerita per esempio dall’attuale collaborazione tra Microsoft e Nokia), è lecito rimanere scettici: ad esempio perché l’integrazione di WP7 con i modelli Nokia procede a rilento. Ciò potrebbe impedire una crescita così netta del prodotto Microsoft.

E voi, che ne pensate di queste previsioni? Sarà davvero possibile per Windows Phone 7 una crescita così ampia? Fatecelo sapere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *