Marketing: le parole-chiave sono “concentrarsi sulla vostra utenza”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

“Come si distingue il buon marketing da quello mediocre?”
Dire che questa domanda sia ricorrente è dire poco. Ogni buon marketer che si rispetti si pone (o quantomeno dovrebbe porsi) questo interrogativo ogni giorno. Unica eccezione? Chi ha già trovato una risposta.

Non giriamoci intorno, di marketing mediocre è pieno il mondo, basta guardare un po’ in giro per accorgersene. Ma se il marketing che si sta attuando (o si vuole attuare) è in grado di portare a termine alcuni obiettivi di base, allora si può giustamente considerarlo un buon marketing.

Il vostro marketing coinvolge l’utenza? Le vostre pubblicazioni, le vostre e-mail, il vostro blog parlano tutti ai vostri utenti nella maniera adeguata e a loro gradita?

Uno degli aspetti più importanti di un marketing efficace è la comunicazione. Se parlate ai vostri utenti tenendo bene in mente cos’è importante per loro, quali sono i loro bisogni, e come vi considerano, allora state facendo del buon marketing.

Le vostre offerte interessano i vostri potenziali clienti? Tanto per fare un esempio, mettiamo il caso che andiate al cinema da soli, e che il cinema vi proponga di comprare un secondo biglietto a metà prezzo. Non vi interesserebbe per niente, giusto? Tanto siete là da soli! Viceversa, se il cinema offrisse del popcorn per soli 50 cent in più del prezzo del biglietto, magari lo prendereste, anche se non avevate intenzione di comprarlo.

Lavorate sempre su più fronti, proponendo offerte diverse per scoprire quale viene maggiormente apprezzata. Quali offerte sono seriamente prese in considerazione dai vostri utenti?

Programmate bene le vostre campagne? Tanto per dirne una, se mandate un’e-mail alle persone quando esse sono impegnate all’ultimo convegno industriale nazionale, le vostre chance di ricevere una risposta sono ben poche. Se invece riuscirete a comprendere la vostra utenza e i loro programmi, sarete in una condizione migliore per attuare operazioni di marketing di successo.

Siete sufficientemente in contatto con la vostra utenza? Se volete conoscerla davvero, dovete instaurare un dialogo con loro, ogni giorno. Se vi limitate a pubblicare qualcosa e basta, non siete in contatto con le altre persone, con quello che pensano e con quello che fanno. Il modo migliore per creare un dialogo è chiedere una risposta. Sondaggi, domande aperte e gare e concorsi sono il modo migliore per avere informazioni sui pensieri degli utenti, e sui loro comportamenti.

Cercando ed ottenendo feedback, avrete un aiuto in più per migliorare le vostre campagne di marketing.

Cercate di conoscere la vostra utenza, proporre offerte allettanti, e programmare le cose al momento giusto. Questi pochi semplici passi vi consentiranno di migliorare le vostre operazioni di marketing in maniera visibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *