Vuoi promuovere le tue applicazioni per iPhone e Smartphone?

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Mentre gli smartphone dilagano anche il mare delle app si fa sempre più ampio. Del resto si sa: se non sei un pesce grosso, nuotare in certi mari non è così semplice. Perciò è importante agire nella maniera più accorta e cominciare a  promuovere le proprie app fin da subito.

Gli  esperti dicono che è essenziale fare marketing fin dalle prime fasi di ideazione di un’applicazione. Così insegna anche Leonardo Bellini, esperto di marketing digitale, che ha recentemente tenuto corsi sull’argomento. Nel suo blog sono riportate anche alcune slide davvero interessanti che vi proponiamo di seguito: http://www.slideshare.net/leonardobellini/mobile-appsmarketing2011.

Ecco qualche spunto sull’argomento:

  • La prima cosa da fare per promuovere un’app è cercare di conquistare gli opinion leader o influencer. Ricordiamo infatti che la percentuale di coloro che decidono in base alle informazioni acquisite in rete è elevata; perciò gli influencer possono determinare il successo (o il fallimento) di un prodotto o di un servizio.
  • Ecco perché è necessario aprire prima possibile profili facebook, Twitter e un blog dedicato.
  • Poi è fondamentale un piano di PR digitali (che prevede anche l’uso di comunicati stampa online) per coinvolgere i blogger e farli parlare dell’app.
  • Quando possibile è importante creare una versione ridotta gratuita o una demo: far provare un’app prima di acquistarla permette agli utenti di farsi un’idea abbastanza chiara del servizio offerto.
  • Ma attenzione: oltre a diffondere informazioni è bene ascoltare tutte le voci del web, in particolare tutti i feedback.  Questo è infatti il modo migliore per riuscire a modificare eventuali caratteristiche dell’app, per renderle più conformi ai gusti del proprio target.

Avete appena creato un’app o avete intenzione di farlo? Scriveteci i vostri metodi di promozione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *