Previsioni 2017: tre modi in cui cambierà il B2B

2017-just-ahead-640x426
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Man mano che ci stiamo avvicinando al nuovo anno, i marketers hanno molto a cui pensare quando si parla di strategie marketing. Per i professionisti del settore B2B, abbiamo identificato 3 aree su cui focalizzarsi e che potrebbero presentare alcune novità nel corso del nuovo anno e guidare l’evoluzione del’intero settore del marketing:

  • ABM
  • Vendor Consolidations
  • Customer Orientation

L’Account-Based Marketing si affermerà nel 2017

L’ABM è un’attività di marketing strategica business to business con l’obiettivo di identificare e studiare azioni personalizzate per uno specifico target, sia esso un cliente o un prospect per ottenere maggiori probabilità di acquisto. È un particolare approccio che si focalizza sui singoli clienti con un impatto rivoluzionario, perché di fatto permette di creare delle strategie altamente specifiche create su misura per il cliente, andando ad intercettare esigenze, bisogni e desideri in maniera chirurgica.

aaeaaqaaaaaaaah6aaaajdzjy2nimmiylwfizjitndiyzi05n2e5lwnky2njndjkyzizzq

Nel 2017, l’ABM:

  1. Darà maggiore importanza alla post-sale customer experience
  2. Trasformerà il modello del lead funnel
  3. Farà diventare la brand advocacy un elemento cardine nel processo di marketing

I benefici della consolidazione dei propri fornitori

L’ Account-Based Marketing attira molti nuovi aspiranti fornitori che stanno facendo a gara per offrire la migliore tecnologia marketing. I marketers utilizzeranno meno le nuove tecnologie sperimentali dei fornitori per focalizzarsi esattamente su quello che il consumatore vuole, puntando maggiormente quindi sul rapporto con i fornitori e sulla gestione dei dati.

La Customer Orientation sarà fondamentale per la scelta delle decisioni di maggiore rilievo

topfour-future

Le sopracitate strategie specifiche di marketing richiedono un significativo spostamento organizzativo per i team operanti nel B2B. I marketers dovranno anche adottare tutte le misure necessarie affinché i brands siano coerenti con quello del mercato nell’intera customer experience. Per far fronte a queste problematiche, si stima che nel 2017:

  1. I B2B marketing leaders si concentreranno di più sul customer life cycle
  2. Ci sarà maggiore attenzione sul customer insight
  3. L’attenzione maniacale del consumatore diventerà il collegamento mancante tra il B2B e la customer experience

Per saperne di più e se vuoi precedere i trend e non esserne travolto, non esitare a contattarci!

Appassionato di scrittura e di tecnologia, ha sempre cercato il modo per coniugare queste due passioni. Scrive sul web e del web. Innamorato dei social network, è sempre in cerca di nuovi modi per fare marketing con gli strumenti online più innovativi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *