Pepsi: dal Super Bowl a Facebook

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Ecco un ulteriore esempio di qual è la tendenza del momento nel marketing.

Il caso è quello della PEPSI, che con la sua ultima iniziativa ha adottato una nuova strategia di marketing, infatti dopo 20 anni di sponsorizzazioni milionarie al Super Bowl, la più grande vetrina televisiva americana, ha deciso di reindirizzare il proprio budget pubblicitario su un progetto di comunicazione sociale veicolato mediante i social network.

Si chiama Pepsi Refresh Project , in poche parole è un progetto di beneficenza basato sul “partecipa – promuovi – vota”, che attraverso il sito ufficiale, ma soprattutto attraverso Facebook, invita le persone a condividere le proprie idee per migliorare ed aiutare la propria comunità, idee che possono essere suddivise in vari campi:  arte e cultura, cibo,  pianeta,  istruzione e salute.
Le migliori proposte, scelte attraverso il voto degli utenti, vinceranno un grosso premio.

Anche Pepsi quindi ha saputo rinunciare a spot pubblicitari di notevole visibilità come quelli del Super Bowl a favore di una forma di pubblicità più contemporanea e personale data dal Web e dai Social Network.

Qui un articolo per approfondire il “caso PEPSI”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *