Nuove frontiere del packaging

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Avevamo già visto la Pepsi alle prese con l’Augmented Reality(AR) a Londra, facendo divertire con mostri, tigri e alieni.

Dal momento che l’iniziativa ha avuto un buon riscontro mediatico, il brand della bibita analcolica ha deciso di continuare l’esperienza di AR, creando un packaging intelligente che si è unito alla campagna pubblicitariaNow Is What You Make It”, già lanciata in occasione del Countdown per l’inizio della FIFA World Cup.

Di suo il packaging non ha nulla di “smart”, ma è grazie allo scaricamento di un app gratuita creata in collaborazione con Blippar che si sbloccano contenuti esclusivi quali i dietro le quinte e un gioco di calcio interattivo: scelta decisiva per conferire valore aggiunto al marketing del prodotto.

Diciamo che il colpo di genio sta nell’aver coniugato calcio e realtà aumentata: fino ad ora infatti l’AR non aveva mai raggiunto un pubblico così vasto. Che questo possa essere il canale giusto per lanciarla definitivamente tra gli strumenti di marketing più utilizzati?

Anima concettuale dell’agenzia, Federico rappresenta una fonte inesauribile di contenuti e spunti di riflessione, per raccontare al meglio la storia di ogni azienda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *