YouTube, come sfruttare la potenza delle immagini

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

youtube_web-marketing
Nel mese di settembre, oltre 168 milioni di utenti Internet statunitensi hanno guardato quasi 26 miliardi di video online, una media di 154 video per spettatore. Secondo dati nazionali diffusi da Nielsen Media Research, sono più numerosi coloro che visualizzano filmati online al mese rispetto agli spettatori dell’imperdibile appuntamento annuale col Super Bowl.

Secondo comScore, l’84,8% del totale del pubblico Internet degli Stati Uniti ha visionato clip. 125,5 milioni di spettatori hanno guardato 10,3 miliardi di video su YouTube.com, con una media di 82,4 video per spettatore. 45,6 milioni, invece, coloro che hanno cliccato su MySpace, per un totale di 424 milioni di visualizzazioni (9,3 per spettatore).

Gli americani spendono più tempo a guardare video che a cercare parole chiave e informazioni su Google. Già che ci siamo, diamo un’occhiata anche alle statistiche sulle ricerche: quasi 9 miliardi di ricerche di base sono state effettuate su Google a settembre, a fronte dei 10,3 miliardi di video visti su YouTube.

I leader della ricerca estesa sono:

Google con 9,4 miliardi di query estese;
YouTube con 3,5 miliardi;
Yahoo! con 2,7 miliardi;
Bing con 1,2 miliardi.

Molti addetti al marketing misurano il successo delle loro campagne in termini di conversioni. Ciò significa che non si accontentano di un clic o della visualizzazione, ma inducono l’utente a compiere azioni successive, come comprare un prodotto o compilare un modulo sul proprio sito web. Attraverso il processo “Call-to-Action” si può reindirizzare il cliente, a partire dal video, su una pagina web esterna a YouTube incrementando il traffico sui propri siti.

immagine-youtube-overlay_web-marketing

Aggiungere un Call-to-Action ai vostri video è molto semplice. In primo luogo, realizzate una campagna pubblicitaria per promuovere il vostro video su YouTube. Poi, nella pagina “Dettagli video” sotto “I miei video”, compilate i campi nella sezione denominata “Call-to-Action overlay”: inserite un titolo breve, il testo dell’annuncio, un URL di destinazione, e caricate l’immagine facoltativa. L’annuncio apparirà ogni qualvolta qualcuno visualizzerà il tuo video. La funzione di monitoraggio dei clic sarà effettuata da YouTube Insight.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *