Mobile marketing: la situazione in Italia

Mobile marketing
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

In Italia il marketing non è mai stato tra i settori e le attività più sostenute e, soprattutto, sfruttate dalle aziende. In particolare, a differenza di mercati come quello americano o inglese, ciò che in Italia non viene sfruttato al massimo delle sue potenzialità – enormi potenzialità – è il mobile marketing.

Ma che cosa significa mobile marketing? Si tratta del marketing diretto e rivolto a tutto ciò che è mobile: smartphone, tablet, smartwatch e IoT. Senza dubbio è un settore della pubblicità (nato con l’avvento di internet e le nuove tecnologie) molto giovane, che negli ultimi anni sta sperimentando nuove e diverse vie – soprattutto grazie al procedere incessante delle novità tecnologiche degli ultimi anni.

In Italia, c’è ancora una certa lentezza nell’adozione di questo tipo di marketing, il quale – considerata l’enorme espansione e frequente utilizzo di cellulari e tablet –  può risultare una vera e propria miniera d’oro per le imprese.

Si passa da aziende che sono del tutto assenti, che si limitano ad osservare le varie strategie senza però prenderne parte, fino a realtà che hanno costruito una visione strategia definita. Ma le strategie adottate variano anche in base al settore di riferimento dell’azienda stessa.

Mobile marketing

In particolare, i settori in cui – nel nostro paese – l’utilizzo del mobile marketing sta avendo un certo successo sono quelli dell’e-Commerce e quello del Media & Entertainment. Da notare che questi settori sono definiti da un alto grado di utilizzo e radicazione delle nuove tecnologie e di internet.

Subito dopo si piazzano settori come quello Automotive (che sta facendo delle campagne viral e mobile dei veri e propri cavalli di battaglia) e la sfera dei Servizi, che puntano sull’utente – come nei casi della customer care e dei servizi di supporto ai clienti.

Infine troviamo i settori del Largo Consumo e del Retail tradizionale (negozi fisici), dove rispettivamente il mobile marketing si attesta come strumento per aumentare la shopping experience (sia nel punto vendita che a casa) e per ingaggiare o fidelizzare i clienti.

Insomma, il mobile marketing può risultare essere una grande opportunità per le aziende che sappiano cogliere il valore e l’efficacia di questa nuova frontiera del marketing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *