Marketing virale,sociale e sopratutto sensuale!

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Il mistero del colore è stato finalmente svelato.

marketing sensuale
Facebook marketing sensuale

Da qualche tempo su facebook si ha potuto assistere al propagarsi di una nuova tendenza, accanto ai nomi di migliaia di utenti di sesso femminile compare un colore, senza ulteriori spiegazioni, solo ‘nero’, ‘rosa’, ‘beige’, o anche (un indizio molto interessante) “niente”.

La spiegazione è che tra le donne del social network sta circolando questo messaggio:

“Scrivi il colore del tuo reggiseno nello status, solo il colore nient’altro. Stimolerà l’attenzione sulla lotta ai tumori del seno. Sarà divertente vedere quanto a lungo la gente si chiederà perché le ragazze scrivono tutti quei colori nei loro status”

Questo giochino, che ha fatto scervellare molti uomini, non è fine a se stesso, ma può essere inteso come un ottimo esempio di viral marketing, ovvero messaggi che vengono diffusi in rete veloci come virus e che servono per lanciare una moda, piuttosto che un prodotto o altro. Obbiettivo che questo fenomeno ha saputo realizzare.

L’idea sarebbe nata da un gruppo di donne di Detroit con il nobile scopo di catturare l’attenzione sulla lotta al tumore al seno, e sull’importanza dei controlli preventivi contro la malattia.
Questo movimento spontaneo che possiamo definire anche come “campagna sociale”, sicuramente ha destato molta curiosità, tant’è che negli USA il gruppo “Contro il cancro al seno. Aggiorno il mio status con il colore del mio reggiseno” ha superato i 33 mila fan, senza contare la mania che sta spopolando in molti altri paesi.

“E’ un ottimo esempio di come l’idea di un individuo o di un gruppo, non nata da canali ‘ufficiali’, possa diffondersi, creare consapevolezza e spingere all’azione milioni di persone utilizzando un social network come Facebook”.                                                                                                                                                                                                                                 Maorie Lucich, portavoce di Facebook negli Usa.

Come ultima curiosità, può essere “utile” sapere che i reggiseni preferiti dal nostro gentil sesso sono neri, poi bianchi, beige, blu, e in coda alla classifica colori più originali come il fucsia, viola o bicolore.

One Response to Marketing virale,sociale e sopratutto sensuale!

  1. Per lo meno questo tipo di messaggio era diretto ad una buona causa!! Su facebook esiste un ragazzo che tramite la pagina ” mi tatuo 151 pokemon se raggiungo 1.000.000 di iscritti” è riuscito quasi a raggiungere l’obiettivo!! Se utilizzati per fini di marketing, l’utente potrebbe realizzare dei bei guadagni!
    Buon lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *