Marketing e social: i 5 casi del 2015

social-media-trends-2015
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Il 2015 è stato l’anno di Star Wars, del caso Volkswagen, di Adele ma anche di Gianni Morandi, della Ceres e di Google. Per fare un piccolo riassunto di quanto è accaduto nel mondo del marketing e dei social in questo stravagante 2015, abbiamo raccolto i 5 casi di marketing online che più hanno fatto notizia.

periscope_twitter_live_streaming_video_app_come_funziona

Video – Non lo si può negare, il 2015 è stato l’anno dei video. Questo soprattutto grazie a Facebook e Twitter, rispettivamente con i live streaming e la piattaforma Periscope. Prima appannaggio dei grandi artisti e di piccole star in ascesa, poi il nuovo trend dei video in streaming è diventato gettonassimo tra i più.

Schermata-2015-12-30-alle-16.20.25

Emoji – Lo sapevate che l’Oxford Dictionary ha eletto un’emoji a parola dell’anno? È accaduto a “Face with tears of Joy”, una delle faccine più utilizzate e che riesce a sostituire già significati. Ma non solo, le simpatiche faccine si sono così addentrate nella nostra vita che il portale “emojipedia.org” ha istituito il World Emoji Day, celebrato da moltissimi brand.

tumblr_inline_nsy2z3kPzI1slinvr_500

Google – Fatto non proprio di marketing, ma che ha scatenato la fantasia e l’immaginazione di tutta la rete. È il 2 ottobre e Google, completamente di sorpresa, decide di creare una società chiamata Alphabet che altri non è che l’azienda madre di Google. Un po’ complesso vero? Questo cambio di strategia inatteso ha scatenato la fantasia del popolo della rete, con non pochi riferimenti all’era dei robot e teorie di stampo Orwelliano.

7db57221fa5ed67cde6c8917fedc1d5a

Star Wars – Forse è stato l’evento marketing che più ha fatto notizia nel 2015. La fantascientifica saga creata da George Lucas ha risvegliato – letteralmente – la forza nei direttori creativi, nei social media manager, nei marketing manager per regalare mesi e mesi di campagne pubblicitarie che hanno cavalcato, chi meglio chi peggio, l’onda mediatica creata dall’ultimo episodio di Star Wars.

marketing_moment_20152

Adele – Ne avevamo parlato più approfonditamente qui, il caso di Adele e del suo nuovo singolo “Hello” è riuscito a trasmutarsi da canzone strappalacrime a caso social in pochissimo tempo. E i brand non sono rimasti a guardare! Numerose sono le campagne e i meme che hanno capito approfittare del momento.

Voi che ne pensate? Qual è il caso di marketing che più vi ha colpito? Come vedete stare a passo con i tempi e creare una strategia efficace è tutto nel marketing. Sei interessato? Siamo qui per rispondere ad ogni tua curiosità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *