Marketing B2B: 5 regole per convincere il tuo cliente

marketing B2B regole
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Che tu sia un esperto o che tu abbia appena iniziato a sfruttare il marketing B2B, hai bisogno di conoscere il modo giusto per convincere i tuoi clienti.

In un mondo iper connesso e iper social come quello di oggi, diventare un bravo marketer B2B può davvero cambiare le sorti della tua azienda.

  1. Non dimenticarti di rimanere online

I social media stanno diventando il nostro pane quotidiano, sempre presenti su qualsiasi piattaforma e dispositivo, sia in orario di lavoro che nel tempo libero. Restare connesso ti permette di raggiungere il tuo cliente in qualsiasi momento, e non c’è modo migliore per fare affari a 360°. Lo sapevi che Snapchat può essere una risorsa importante per il tuo business, tanto quanto Facebook e Twitter? Rimani aggiornato sulle ultime tendenze social per non perdere potenziali clienti.

  1. Fai attenzione ai contenuti

Restare sempre connesso con i tuoi clienti non basta, se poi non riesci a trasmettere il tuo messaggio in maniera semplice e adeguata. Creare contenuti efficaci contribuirà ad attirare e mantenere l’attenzione del cliente, garantendoti una capillare diffusione e condivisione dei tuoi prodotti.  Aprire un blog aziendale è il modo migliore per dare voce alla tua azienda, una voce controllabile, unica e autorevole.

➡️ Scrivi e non ti leggono? Leggi qui perché! ⬅️

  1. Ascolta le opinioni degli altri

Se c’è qualcosa che può farti capire cosa c’è che non va nel tuo modo di fare marketing B2B è la community: partecipa a forum e chat per rimanere sempre informato sulle esigenze dei tuoi clienti, in modo da soddisfare e addirittura riuscire ad anticipare i loro bisogni! Il CRM (Customer relationship management) lo conferma: sempre più persone usufruiscono di questo servizio per entrare in contatto con le aziende, contribuendo a rendere più attivo il rapporto con il consumatore. Sii presente, ascolta e agisci di conseguenza.

marketing B2B regole

  1. A disposizione, ma non troppo

Acquisire nuovi clienti non significa essere onnipresenti in maniera ossessiva e morbosa, né tantomeno mettersi a completa disposizione del pubblico. Trova il tuo equilibrio tra domanda e offerta: è vero che “il cliente ha sempre ragione”, ma bombardarlo di informazioni o soddisfare qualsiasi sua esigenza potrebbe creare l’effetto opposto, e farti perdere più contatti di quanti ne guadagni. Non dimenticarti di analizzare dati e contenuti per sfruttare al meglio il tuo target di riferimento: in questo caso, i big data possono essere un game changer.

  1. Non pretendere il tutto e subito

Per chi fa marketing B2B l’imperativo è avere pazienza: il marketing è un processo che richiede tempo per portare risultati. Creare un rapporto con il cliente e fare in modo che si fidi di te è il primo passo per ottenere numerosi e validi contatti. Se non ce la fai subito, non disperare: i risultati arriveranno.

Non ne sei convinto? Premi qui per scoprire come iniziare subito!

Appassionato di scrittura e di tecnologia, ha sempre cercato il modo per coniugare queste due passioni. Scrive sul web e del web. Innamorato dei social network, è sempre in cerca di nuovi modi per fare marketing con gli strumenti online più innovativi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *