Lo Zoo di 105 dopo la denuncia si scusa su YouTube

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Lo Zoo di 105 questa volta ha esagerato, tanto che ha ricevuto una denuncia per istigazione a delinquere dal Nucleo Guardie Zoofile dell’Enpa di Milano.

A suscitare le polemiche è stata la puntata del 12 gennaio scorso. Alcune dichiarazioni dei conduttori che istigavano alle sevizie di animali, hanno compromesso la trasmissione che è stata sospesa.

Di conseguenza il programma radiofonico ha incentrato due giorni più tardi, una puntata straordinaria dove i conduttori si sono scusati pubblicamente con le associazioni offese e con gli ascoltatori ammettendo i loro errori. Si sono inoltre impegnati a partecipare nel futuro prossimo ad un attività di volontariato nei canili. Per di più Marco Mazzoli, Noise e Wender hanno registrato un video che proprio oggi è stato postato su YouTube dove porgono le loro scuse ufficiali e descrivono i loro propositi futuri nell’ambito della tutela dei diritti degli animali.

Da sempre Radio 105 fa parte di una associazione per la difesa e la tutela degli animali ed è senza dubbio apparso contraddittorio questo sfogo goliardico nella trasmissione di Mazzoli e soci, stiamo a vedere se sapranno concretamente farsi perdonare, solo allora forse riprenderanno le trasmissioni del divertente ma questa volto troppo esagerato “Zoo”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *