Lo sapevi che le più importanti decisioni di acquisto B2B vengono fatte al di fuori dell’orario di lavoro?

Decisioni di acquisto B2B
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Chi fa marketing sa bene che una delle attività più importanti è proprio quella dell’analisi di mercato e dell’elaborazione dati. Se fatta nel modo giusto, ti permette di realizzare gli obiettivi stabiliti nello strategy business plan in base al target di riferimento che vuoi raggiungere. Che tu faccia B2C o B2B, analizzare ogni aspetto del tuo settore è fondamentale.

Rocket Fuel ha svolto un’analisi sui comportamenti dei clienti B2B per capire meglio come pianificare le future campagne marketing e ottenere la migliore visibilità per questo particolare segmento.

Secondo la ricerca, il customer journey del cliente business to business è spesso diverso da quello degli utenti consumer.

La maggior parte delle conversioni degli utenti B2B avvengono al di fuori dell’orario di lavoro.

Quando si tratta di prendere decisioni d’acquisto o di investimento, i clienti business navigano in internet anche in privato, rimanendo online anche fuori dall’ufficio e solo il 47% delle conversioni avvengono durante le ore lavorative.

Decisioni di acquisto B2B

Tuttavia c’è un problema.

Chi svolge le campagne di marketing trova delle difficoltà quando deve analizzare i dati inerenti all’utilizzo degli utenti con dispositivi privati, in quanto sia l’indirizzo IP che i comportamenti sono differenti. Per riuscire a risolvere questo problema, i marketer B2B hanno bisogno di una tecnologia in grado di cogliere una rappresentazione globale di ciascun utente e di riconoscere quando si trova a lavoro per poter controllare e influenzare le sue decisioni nella fase di acquisto.

Attraverso dei particolari algoritmi e strumenti digitali (social network, CRM, digital PR, email marketing) che si trovano alla base delle moderne tecnologie di marketing, è possibile riconoscere alcuni schemi comportamentali che si trovano alla base delle azioni degli utenti B2B per poter sfruttare al meglio le campagne pubblicitarie.

Decisioni di acquisto B2B

Rimanere online, soprattutto per chi fa Marketing B2B, è doveroso. Spesso i migliori affari vengono fatti  proprio nel tempo libero, dove la mente è più libera e capace di cogliere le opportunità. Una volta capito il quando, è bene sviluppare la strategia giusta per pianificare i tuoi contenuti in modo incisivo, ad esempio sfruttando gli strumenti digitali utilizzati proprio fuori dall’ufficio. Per saper fare la differenza c’è bisogno di intraprendere un percorso specifico per il tuo target. Sfrutta una strategia digitale per raggiungere i tuoi clienti in qualsiasi momento. E se non sai da dove partire…

 

Inizia da qui
 
Appassionato di scrittura e di tecnologia, ha sempre cercato il modo per coniugare queste due passioni. Scrive sul web e del web. Innamorato dei social network, è sempre in cerca di nuovi modi per fare marketing con gli strumenti online più innovativi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *