LinkedIn raggiunge i 150 milioni di iscritti!

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

LinkedIn si differenzia dagli altri social network per il suo essere esclusivamente rivolto alla ricerca di nuove opportunità lavorative. Gli iscritti lo usano per uno scopo preciso, ovvero quello di creare una rete di contatti professionali inserendo e aggiornando costantemente il proprio cv.

Le offerte di lavoro contenute nell’apposita sezione rappresentano opportunità serie e sono sempre più le aziende di e-recruitment che appena ricevono un curriculum corrono su LNKD a verificare il profilo del candidato.

Novità annunciata da poco invece è la Talent Pipeline, una nuova soluzione che agevolerà il lavoro dei recruiters, permettendo loro di scegliere più velocemente i candidati di talento.

Ad oggi, gli iscritti raggiungono i 150 milioni (2,8 soltanto in Italia), mentre i ricavi dello scorso anno sono aumentati del 115%, raggiungendo l’astronomica cifra di 522 milioni di dollari.

Le principali fonti di introito derivano da:

  • Hiring Solutions: soluzioni per assunzioni al servizio risorse umane incrementate del 136%
  • Marketing Solutions: entrate per servizi di marketing aumentate del 77%
  • Premium Subscription: ricavi degli abbonamenti premium e delle iscrizioni in aumento dell’87%

Costanti innovazioni ed un aumento esponenziale degli iscritti hanno contribuito a far ottenere a LinkedIn la seconda miglior performance al Nasdaq nel 2011.

Infine, come già anticipato in precedenza, gli investimenti per la crescita continueranno anche nel 2012, con il lancio di alcuni nuovi servizi e l’apporto dei tre nuovi uffici a Tokyo, Bangalore e San Paolo.

Siamo riusciti a convincervi del fatto che per la crescita del vostro business è meglio iscriversi a LinkedIn?

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *