Blog su notizie e strategie di marketing e comunicazione


Blog Multiautore sul Marketing

I motori di ricerca influenzano la percezione delle marche

18 febbraio, 2010 (09:00) | Web Marketing | Di: Davide

Un nuovo studio, targato Wunderman, BrandAsset® Consulting, ZAAZ e Compete, rivela che i motori di ricerca influenzano la percezione delle marche da parte dei visitatori. Gli utenti Bing (come potete vedere nell’immagine) tendono per esempio a concentrarsi prevalentemente in corrispondenza di “innovatori” e “early adopters”, laddove i visitatori di Yahoo! e Google si raggruppano a ridosso della dicitura “middle majority” nell’ipotetica curva di impegno tracciata dagli studiosi.

Screen-shot_web-marketing

Cosa significa tutto ciò? Che ogni compagnia trarrà maggior beneficio da un diverso motore di ricerca, a seconda che i suoi seguaci si possano definire “visitatori”, “compratori” oppure “convertitori”. Secondo ZAAZ, questa peculiarità può consentire ai marketer di adottare strategie maggiormente mirate ed efficaci. Naturalmente la misura va presa con le dovute precauzioni, altrimenti si rischia di fallire nei propri piani SEO. Per approfondire la questione, date un’occhiata allo studio integrale!

Ti Potrebbero Interessare Anche:

  1. I cambiamenti dei motori di ricerca: che impatto possono avere?
  2. Il panorama dei motori di ricerca nel 2010
  3. Motori di Ricerca, cresce Bing cala Google
  4. Chi usa le domande sui motori di ricerca? Ce lo dice comScore!

Scrivi un commento







Desideri una consulenza?
Chiama il numero verde

L’IPPOGRIFO GROUP SRL - TRIESTE / MILANO / ROMA
Via Caboto 19/1 - 34147 TRIESTE / P.IVA 01123830323

Copyright 2012 L’Ippogrifo®  - Andrea Zucca

il mio stato skype

CHIAMACI SU SKYPE!

SEGUICI ANCHE SU:

twitter facebook linkedin google plus youtube pinterest