Come aggiungere il pulsante “Like” al vostro sito

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Abbiamo discusso in lungo e in largo dell’ultima svolta di Facebook, apparentemente insignificante ma molto “rumorosa”, dall’opzione “Diventa fan” al “Mi piace”. Non abbiamo però illustrato come si faccia ad aggiungere l’opzione al proprio sito internet, né abbiamo approfondito i benefici che questo può comportare.

Il “big change” consiste nel fatto che il social network vuole spingere gli utenti a condividere le proprie passioni, creando una rete di apprezzamenti chiaramente visibile su tutto il web e non solo su Facebook. Appare ovvio, dunque, che il publisher non può permettersi di ignorare la novità se vuole restare al passo con la concorrenza.

Questo video vi offre una semplice guida all’installazione del pulsante “Like” sul vostro sito. Potete usare il tool di Facebook oppure, se conoscete HTML e FBML, muovervi in altro modo.

Il codice generato dal tool di Facebook assicura una certa flessibilità, ma linka soltanto alla pagina alla quale è stato applicato. Per applicare un pulsante ad ogni post, trucchetto comodo per i blogger, dovete inserire su ognuno il codice URL al fine di includere il code < ?php the_permalink() ?> di WordPress. Aprite i vostri file index.php e single.php nell’editor e aggiungete (sopra o sotto al post, a vostra preferenza) il codice per aggiungere il pulsante.

Potrete controllare ciò che viene condiviso sulle bacheche altrui quando i vostri visitatori faranno click sul pulsante “Like” aggiungendo metadati alle vostre intestazioni di pagina. Per avviare questo processo, Facebook sta utilizzando l’Open Graph Protocol.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *