Giorgio Tave, la SEO e i dubbi su Google

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Il nofollow, TrustRank, Google Japan, adult e safe search: Giorgio Tave vuota il sacco e ci rende partecipi delle sue perplessità su Google e sul suo cicerone Matt Cutts.

Sono un grande fan di Google – dice Tave – ma questo non significa che approvo qualsiasi cosa l’azienda quotata in borsa ci propone“.

In questa slideshow l’esperto chiarisce anche alcuni dubbi sull’utilizzo del footer e dei link in ottica SEO. Buona visione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *