Le informazioni online non scadono mai

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Pubblicare qualcosa online è facile. Forse troppo facile.

Quando si clicca su “pubblica”, “condividi” o “tweet”, dopo pochi minuti ci si è già dimenticati delle informazioni appena condivise?

In una cultura social media dove la caccia al prossimo trend è costantemente aperta, mettere subito da parte delle informazioni per passare alle prossime diventa naturale. Questo modo di pensare tende molto spesso a far dimenticare una cosa: le informazioni online sono “eterne”.

Un notebook può essere buttato nella spazzatura, un documento digitale può starsene lì, dimenticato in una cartella, per un lasso di tempo infinito. I post dei blg, i tweet, gli ebooks, gli aggiornamenti su Facebook invece, non possono andare da nessuna parte.

Continuano a riapparire continuamente nei risultati di ricerca su diversi siti. Anche cancellando delle informazioni già pubblicate in rete, ci sono forti chance per cui esse siano ancora celate da qualche parte sul web, magari copiate da qualcuno e messe sul suo sito.

Anche se questo può sembrare strano a qualcuno, resta uno dei fattori-chiave nel campo del marketing.

PERCHÉ IL “PER SEMPRE” È UTILE AI MARKETER

Con il marketing diretto come mail e avvisi stampati, le informazioni erano a disposizione. Una volta uscite quelle del giorno dopo, il vostro avviso era presto ridotto a carta straccia.

A causa di tutto ciò, l’unico modo di mantenere un flusso costante di informazioni nel mercato era quello di continuare a spendere denaro. Questo dava potere alle grandi compagnie, ovviamente con budget molto più ampi.

Nel campo del marketing online, invece, la questione non è tanto se la compagnia è grande o se dispone di un ampio budget, il fattore principale sta nell’agilità. Ovvero nell’essere capaci di creare le informazioni desiderate dai propri clienti e di condividerle rapidamente.

3 SEMPLICI PASSI DA SEGUIRE

Quando si è marketer, il fatto che le informazioni online siano “eterne” aiuta a creare una base di informazioni online che i nuovi ed i vecchi competitor non saranno capaci di cancellare.

Che voi siate novizi per quel che riguarda l’online marketing, o che siate veterani che vogliono raschiare ogni oncia del vostro investimento nel marketing, provate a riflettere su questi tre punti:

  1. Createvi una base di informazioni solida
  2. Rendete ancora più utili i PDF, ottimizzandoli in pagine HTML, cosa che non può che aiutare per quel che riguarda soprattutto la SEO.
  3. Recuperate informazioni già date, andando a recuperare quello che nella vostra banca informazioni quelle che vi sembrano poter essere considerate degli evergreen e riproponetele ai nuovi utenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *