Le affissioni danno spazio all’arte

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Il progetto Public Ad Campaign parte con l’idea che lo spazio pubblico e l’interazione con esso sono una parte importante della vita dei cittadini. Spesso l’outdoor si presenta come un ostacolo alla comunicazione, una barriera che divide l’emittente dal suo ricevente, un muro che bisognerebbe abbattere.

In Brasile hanno deciso di abolire sia le affissioni che i billboard, a questo punto si potrebbe pensare che la pubblicità ne abbia risentito, invece non è stato così. Anzi questa è stata una dose di energia che ha dato al non convenzionale la possibilità di espandersi e diventare più forte di prima.
Vediamo ad esempio che a New York hanno deciso di tramutare oltre un centinaio di affissioni in opere d’arte molto più gradevoli delle solite pubblicità.

Siete favorevoli a questa iniziativa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *