La tua azienda conosce le basi del marketing B2B?

content-marketing-agency
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Ogni anno incontriamo centinaia di aziende per discutere sul tema marketing e le domande sono sempre le stesse; cerchiamo allora di fare un po’ di chiarezza su alcuni dubbi  ricorrenti.

È più indicato fare “push marketing” o “pull marketing ” per la mia azienda?


digital-marketing-content-marketing-strategy

Dipende. Consapevolezza del proprio business e giusta strategia di lead generation sono due caratteristiche che si sposano perfettamente con il “push marketing”, in cui la tua azienda spinge le proprie offerte commerciali verso i clienti. Poi c’è il “pull model”, in cui è l’azienda stessa ad attirare i clienti verso i propri prodotti. L’importante è essere flessibili, in modo da creare una strategia efficace e vantaggiosa orientata al lungo periodo.

Dobbiamo bloccare i contenuti o fornirli gratuitamente?

computer-downloading-status-bar

Ci sono aziende che non consentono di scaricare dati senza inserire nome e indirizzo email e altre che invece non richiedono la registrazione per ricevere informazioni. La verità sta nel mezzo. Il consiglio è: chiedi di più se dai di più. Se si tratta di pochi dati, forniteli in modo gratuito; se si tratta di contenuti dettagliati, ricordatevi di chiedere almeno le informazioni base.

Quanto spesso bisogna comunicare con i propri clienti?

km-clients-pic

La risposta dipende da dove si trovano i potenziali clienti nel vostro “sales funnel”: se sono attivi e comprano un’email al giorno è una buona scelta; se al contrario danno solo un’occhiata, inviare loro 2-3 email al mese può essere più efficace.

Dobbiamo dedicare tempo e denaro ai social media?

social-media-roi

Certamente, ma bisogna starci attenti. I social media sono una parte importante di una buona strategia di marketing, ma bisogna impegnarsi a postare, scrivere sul blog, tweettare e produrre contenuti rilevanti.

Quanto spesso dobbiamo postare sul nostro blog?

a-personal-touch-how-personalization-improves-your-inbound-marketing-sales-strategy

La risposta più corretta è: scrivi ogni volta che hai qualcosa d’importante da dire. La parola chiave è costanza: postare un articolo 1 volta al mese non aiuta molto il tuo business. Il blog della tua azienda è un modo per conquistare autorevolezza nel tuo ambito e deve essere usato in modo regolare.

Quali sono le migliori strategie di marketing?

Nel marketing B2B, il tipo di strategia scelto dipende dal prodotto, dall’offerta, dal target selezionato e dal timing. Si ha un buon riscontro con la modalità pay-per-click, con LinkedIn o con le email. Ma ovviamente ogni azienda necessita della strategia personalizzata per il suo business: se hai bisogno di qualche consiglio utile chiedilo a chi di marketing B2B se ne intende!

Francesca Zia
Ha studiato Economia e Gestione Aziendale presso l’Università degli Studi di Trieste. Appassionata di marketing e di economia, segue con attenzione le ultime tendenze in fatto di comunicazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *