Imaginieer stimola la creatività infantile

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Specializzato nella vendita al dettaglio di giocattoli, il famoso marchio spagnolo Imaginarium sfrutta innovazione e ricerca per il lancio di Imaginieer, la prima linea di giocattoli in 3D che i bambini possono crearsi autonomamente da casa.

“Cosa c’è di più bello del creare il giocattolo dei propri desideri?”, afferma Félix Tena, CEO Imaginarium, “Noi di Imaginarium siamo orgogliosi di essere stati pionieri nell’introdurre la tecnologia 3D nel settore dei giocattoli, in un modo semplice, intuitivo e accessibile per i bambini.”

La prima gamma di articoli personalizzabili e stampati in 3D comprende una collezione di gioielli (19,95 euro) e macchinine Comic Cars (24,95 euro), ma, a partire dal prossimo anno, il catalogo offrirà nuovi modelli di giochi.

La procedura da seguire per la creazione è semplice e intuitiva: basta accedere al sito, selezionare il design, le forme e i colori del giocattolo; le scelte dei bambini vengono poi inviate al software Imaginarium Magical Factory che realizza il prodotto in 3D. Nell’arco di pochi giorni il prodotto viene recapitato all’indirizzo indicato.

Per quanto riguarda i materiali, i prodotti Imaginieer sono realizzati in PLA, un polimero plastico sicuro e 100% biodegradabile. In più, la stampa 3D non utilizza più materiale di quanto strettamente necessario, evitando così sprechi e danni ambientali: un giocattolo decisamente creativo ed ecologico!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *