Il Marketing punta al divertimento online.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

il marketing di Obama

L’orizzonte del web marketing non cessa mai di ampliarsi, ora l’ultima frontiera la possiamo trovare nella conquista delle realtà virtuali di sempre più popolari giochi online, da parte  di pubblicità e marchi.

Citando uno degli esempi probabilmente tra i più clamorosi, possiamo ricordare il caso della campagna  propagandistica per l’elezione alla casa Bianca di Obama. Il suo ufficio marketing ha saputo utilizzare in modo molto intelligente questo nuovo veicolo di promozione, e all’interno dei videogiochi dell’Electronics Arts ha inserito dei cartelloni pubblicitari virtuali contenenti i suoi slogan.

E’ facile intuire che il costo di uno spazio pubblicitario, anche se virtuale, su videogiochi famosi e di rilievo, necessiti di un capitale ingente che solo multinazionali o futuri presidenti degli Stati Uniti d’America possono permettersi. Tuttavia esistono soluzioni più ridimensionate, ma comunque efficaci per una buona azione di web marketing.

Utilizzando i videogiochi in flash, possiamo sviluppare un gioco anche senza avere notevoli risorse e capitali, ed all’interno si inserirà la propria campagna pubblicitaria come parte integrante, o un link alla propria pagina web che ad esempio permetterà di rimuovere dei limiti applicati al gioco.

Il nostro videogioco in flash potrà poi essere caricato in uno dei tanti portali online che permettono di giocare o scaricare tali applicazioni e che offrono una notevole visibilità. Con questo innovativo sistema di web marketing è possibile raggiungere un numero incredibilmente interessante di potenziali clienti, interessati al nostro prodotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *