La concorrenza? Niente paura, se sei originale

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

idea_web-marketing

A proposito del concetto di concorrenza postiamo oggi un’osservazione interessante firmata Jim Connolly sul suo Jim’s Marketing Blog. L’esperto afferma di aver deciso di scrivere riguardo la minaccia della concorrenza dopo aver ricevuto una mail da una sua lettrice che gli chiedeva come mai promuovesse altri siti web e colleghi esperti di marketing, quindi potenziali rivali. Un modo insolito di trattare la concorrenza, vien da dire.

Jim dice: io vedo le cose in modo diverso. Quando si tratta di incrementare e monetizzare il proprio business Connolly non pensa in termini di concorrenza, bensì in termini di creatività. Si concentra su ciò che ritiene di saper fare meglio, sulle sue attività originali e uniche, e le offre al mercato. “Ci sono un sacco di persone importanti che lavorano nel mio mondo, ma nessuna che competa direttamente con me – spiega – loro fanno il loro, io faccio il mio. E pubblicizzare e consigliare pagine relazionate al marketing fa parte delle mie originali attività”.

Se ogni impresa si preoccupa di produrre contenuti unici, ritiene Connolly, non c’è bisogno di preoccuparsi della concorrenza. In qualche modo, il miglior antidoto alla concorrenza è l’originalità. La concorrenza diventa minacciosa quando le idee, anziché nascere da menti diverse e aziende diverse, hanno origine da una fonte e poi vengono “rubate”.

In chiusura, Jim Connolly consiglia: “Guardate ciò che gli altri attori fanno nel campo del marketing e riprogettate i vostri servizi in modo da creare qualcosa di unico, che nessun altro ha mai offerto. Soltanto così potrete ritagliarvi la vostra preziosa nicchia e avere un seguito di clienti che cercano proprio i vostri servizi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *