Il bodypaint raccoglie fondi per l’esercito

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

get_slika_originalphp

Negli ultimi anni il bodypaint si è sviluppato sempre più sino a diventare un buon strumento per attirare l’attenzione e comunicare.

us-army

In questo caso una serie di bellissime conigliette di Playboy hanno deciso di aiutare l’esercito a recuperare fondi per curare i soldati feriti in guerra. Lo hanno fatto mettendo in mostra ciò che hanno di più bello. Come si può vedere i loro corpi sono ricoperti soltanto da uno ridotto strato di colore, una serie di opere d’arte che vanno ad adornare i loro corpi.
Tutto ciò ha avuto luogo davanti alla villa di Playboy a Los Angeles.

Vi piace questo modo di attirare l’attenzione?

body-paint

One Response to Il bodypaint raccoglie fondi per l’esercito

  1. […] nella sua bellezza. A primo impatto sembra una di quelle ragazze che si trovano sulle copertine di Playboy invece no, questa ragazza russa di nome Marina Orlova può vantarsi di avere ben due lauree una in […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *