I 12 punti chiave di ogni homepage

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Se state pensando a una riprogettazione del vostro sito web o vi state chiedendo come generare più lead, vi sono diversi elementi importanti di cui dovete sempre tener conto.

L’homepage di un sito web è sicuramente la pagina più importante. Si tratta della porta d’ingresso virtuale di un’azienda, in grado di ottenere la maggior parte del traffico del sito. Lo scopo principale è convertire tale traffico in lead e vendite. Deve essere brillante e attirare il maggior numero di clienti.

Ma come trasformare l’ homepage in uno strumento efficace per generare lead? Come aumentare il tasso di conversione di un sito?

I 12 punti che seguono, possono essere elementi chiave per attrarre i visitatori e aumentare il traffico del sito:

1. Headline: entro 3 secondi, un sito web deve saper comunicare di cosa si occupa al visitatore. Meglio mantenere un’impostazione chiara e semplice.

2. Sottotitolo: deve offrire una breve descrizione di quello che il sito fa e la descrizione delle varie offerte. Evitare un linguaggio incomprensibile e non parlare soltanto dell’azienda ma differenziarsi dalla concorrenza e offrire valore.

3. Benefits: non è importante descrivere solo quello che si fa, ma perché lo si ritiene importante. I clienti desiderano conoscere benefici e vantaggi di ogni prodotto.

4. Call-to-Action: includere multipli call-to-action (CTA), importanti come guida di conversione, ad esempio l’iscrizione a una newsletter, ad un forum o scaricare un catalogo. Offrire al massimo 2/3 CTA, per ogni fase dell’acquisto.

5. Caratteristiche: oltre alle presentazioni, è meglio elencare alcune caratteristiche principali. Questo offre ai visitatori una maggiore comprensione di ciò che è fornito dai prodotti e servizi.

6. Customer proof: è un potente indicatore di fiducia. Citare alcuni esempi, meglio se corredati di nomi e immagini.

7. Indicatori di successo: ottimi elementi per una buona prima impressione. Assieme a case history di successo coi clienti è consigliato aggiungere premi e riconoscimenti.

8. Navigazione: per diminuire i bounce rates, i visitatori hanno bisogno di un percorso chiaro nell’homepage. Assicurarsi che la navigazione sia visibile nella parte superiore della pagina, mantenendo un ordine semplice.

9. Le immagini: la maggior parte delle persone possiede una buona memoria visiva. Meglio utilizzare brevi video e immagini che indichino chiaramente cosa si offre.

10. Offerta di contenuti: presentare una buona offerta di contenuti: whitepaper, ebook, guide, per generare ancora più lead.

11. Risorse: circa il 96% dei visitatori di un sito web non acquista subito. Bisogna offrire un link ad un’ulteriore pagina di approfondimento.

12. Secondary Calls-to-Action: non dimenticarsi di inserirli anche a fondo pagina.

L’homepage del vostro sito risponde a questi requisiti?

Liberamente ispirato a: blog.hubspot.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *