Guerrilla Marketing sul grande schermo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Da tempo la multinazionale svedese del mobile fa parlare di sé, proponendo costantemente campagne pubblicitarie che colpiscono nel segno sia sui mezzi tradizionali che non.

Ma una delle iniziative del reparto marketing di Ikea ha fatto molto discutere per la sua invasività. Nella campagna di guerrilla marketing lanciata in Austria, un gruppo di “guerriglieri” si è introdotto in diverse sale cinematografiche e muniti di un miniproiettore sono stati in grado di proiettare sul grande schermo i nomi e i prezzi dei mobili Ikea che comparivano nelle scene dei film, poi per coronare il tutto, all’uscita delle sale dei ragazzi distribuivano i nuovi cataloghi.

Sicuramente con questa strategia  la visibilità è assicurata, ma provocherà l’effetto desiderato, o il pubblico si sentirà più irritato che invogliato all’acquisto?

Voi come reagireste?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *