Foursquare: dal servizio check-in a guida 2.0 delle città

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Email this to someone

Il nuovo video pubblicato pochi giorni fa sull’homepage di Foursquare.com è un esempio di evoluzione di social network. Il video dura circa 59 secondi ed è completamente diverso da quello uscito nell’aprile del 2010. Stavolta, infatti, il termine check-in viene usato solo una volta, come se i fondatori di Foursquare volessero prendere le distanze da ciò che lo ha reso famoso in tutto il mondo.

Hi! I want to learn more about foursquare! from foursquare on Vimeo.

Quindi il check-in è morto? No, è in continua evoluzione! I fondatori si sono dotati dei check-in, per raccogliere più informazioni possibili e per convincere gli utenti ad inviare le loro posizioni a Foursquare tramite i loro telefonini e rendere possibile l’accumulo di una enorme quantità di dati.

Dati che sono stati successivamente utilizzati per realizzare una sorta di social city guide. Ciò emerge in maniera evidente dai due video, dal momento che in entrambi compare la frase “making your city easier to use”.

Queste innovazioni non significano certo che il social abbandonerà gli aspetti più divertenti del social network come l’intrattenimento, i mayorship e i badge. Piuttosto il contrario, lo dimostra il lancio di nuove tipologie di city badge.

Un altro update degli ultimi mesi è l’aggiornamento della funzione Explora che integrerà gli 1.5 milioni di check-in con le nuove raccomandazioni per gli utenti. E come se non bastasse, ad attirare gli abitanti delle città alla sua piattaforma, Foursquare pubblicherà i prezzi di imprese, locali, mercati, saloni, spa. Non solo il famoso check-in app potrà visualizzare queste informazioni, ma i menù dei prezzi saranno presto disponibili anche su applicazioni alimentate da API Foursquare. Per ora solamente in USA.

Oggigiorno per sopravvivere un social network deve essere in continua evoluzione.

Quale sarà il prossimo passo di Foursquare?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *